Joint Special Operations Command

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joint Special Operations Command
Seal of the Joint Special Operations Command.png
Descrizione generale
Attiva15 dicembre 1980 - oggi
NazioneStati Uniti Stati Uniti
ServizioDipartimento della Difesa
Tipooperazioni congiunte
Ruolooperazioni speciali
contro-terrorismo
SedeFort Bragg, Stati Uniti
Battaglie/guerreOperazione Urgent Fury
Operazione Just Cause
Operazione Desert Storm
Operazione Provide Comfort
Operazione Gothic Serpent
Operazione Uphold Democracy
Guerra di Bosnia
Operazione Allied Force
Operazione Enduring Freedom
Operazione Iraqi Freedom
Operazione Neptune's Spear
Parte di
Comandanti
Tenente GeneraleAustin S.Miller
Voci su unità militari presenti su Wikipedia

Il Joint Special Operations Command è un componente dello United States Special Operations Command. Il suo quartier generale è situato presso Fort Bragg, Carolina del Nord

Missione[modifica | modifica wikitesto]

Il JSOC è un comando sotto-unificato del USSOCOM incaricato per lo studio dei requisiti e le tecniche delle operazioni speciali, assicurare l'inter-operabilità e la standardizzazione degli equipaggiamenti, della pianificazione e conduzione di esercitazioni ed addestramento e dello sviluppo di tattiche di operazioni speciali congiunte[1].

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono sotto il controllo diretto del comando le unità d'elite delle forze armate americane:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN253740599