Johnny Mandel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Statuetta dell'Oscar Oscar alla migliore canzone 1966

John Alfred "Johnny" Mandel (New York, 23 novembre 1925) è un compositore e musicista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a New York nel 1925, è cugino del compositore Miles Goodman. Si è formato nella città natale e nel 1944 ha iniziato a collaborare con Joe Venuti, Boyd Raeburn, Jimmy Dorsey, Buddy Rich e altri artisti. Tra la fine degli anni '40 e i primi anni '50 ha lavorato con Bob Cooper, Elliot Lawrence, June Christy e Count Basie.

Come assistente e arrangiatore ha lavorato con Frank Sinatra, Tony Bennett, Quincy Jones, Shirley Horn, Diana Krall, Barbra Streisand, Chet Baker e David Sanborn.

Nel 1966 ha vinto l'Oscar alla migliore canzone per The Shadow of Your Smile, scritta con Paul Francis Webster e presente nel film Castelli di sabbia. Con questo brano ha ottenuto anche il Grammy Award alla canzone dell'anno nel 1966. Ha ricevuto la candidatura all'Oscar nella stessa categoria l'anno seguente per A Time for Love, il cui testo è di Paul Francis Webster e che è inserita nel film Vivi e lascia morire. Nel 1966 ha ricevuto la candidatura al Golden Globe per la migliore colonna sonora originale e quella per la migliore canzone originale.

Ha vinto anche quattro Premi ASCAP e altri riconoscimenti.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Ha curato o composto la colonna sonora di oltre 50 tra film e produzioni televisive.

Cinema
Televisione

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

  • 1958 - A Sure Thing: David Allen Sings Jerome Kern
  • 1984 - Zoot Sims Plays Johnny Mandel: Quietly There
  • 1993 - A Time for Love... The Music of Johnny Mandel
  • 2011 - Johnny Mandel, A Man and His Music

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN102341215 · LCCN: (ENno90017628 · ISNI: (EN0000 0000 7980 4298 · GND: (DE134698541 · BNF: (FRcb138970235 (data)