Johnny Lombardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johnny Barbalinardo Lombardi

Johnny Barbalinardo Lombardi (Toronto, 4 dicembre 1915Toronto, 18 marzo 2002) è stato un editore e imprenditore canadese, fondò una radio e fu un pioniere delle trasmissioni multiculturali in Canada.

Figlio di immigrati italiani (di origine lucana), il padre si chiamava Leonardo Barbalinardo, (Johnny cambierà il suo cognome in Lombardi), era nato nella Little Italy di Toronto che allora corrispondeva al quartiere di College. Era un trombettista che suonò in una band dell'Ontario negli anni '30 e servì nell'esercito canadese durante la seconda guerra mondiale ricevendo diverse decorazioni e onori. Nel 1966 cominciò a trasmettere con una sua radio la CHIN, che fu la prima stazione radio a trasmettere programmi per le minoranze linguistiche in Canada. Oggi la Chin è una delle principali stazioni radio di Toronto e di Ottawa, certamente la più grossa emittente multiculturale e trasmette programmi in oltre 18 lingue.

A lui è intitolata la Piazza-Anfiteatro di Pisticci. A College street a Toronto, nei pressi della sede storica della CHIN, c’è un monumento in bronzo che lo ritrae.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine del Canada - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine del Canada
«Nato a Toronto, è stato in un primo momento un trombettista e un droghiere. Più tardi divenne un pioniere nella diffusione multiculturale. E continua, in particolare attraverso la sua stazione radio che trasmette ora in 32 lingue, per promuovere una migliore comprensione tra i gruppi etnici della zona di Toronto.»
— nominato il 22 giugno 1981, investito il 21 ottobre 1981[1]
Membro dell'Ordine dell'Ontario - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Ontario
— 1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Sito web del Governatore Generale del Canada: dettaglio decorato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 104980903
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie