John Platt (astronomo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Asteroidi scoperti[1][2]: 2
3237 Victorplatt 25 settembre 1984
3259 Brownlee 25 settembre 1984

John Platt (Elgin, ...) è un astronomo e programmatore statunitense.

Laureatosi appena diciottenne in informatica all'Università dello Stato della California di Long Beach, ottenne il dottorato al California Institute of Technology. Dopo gli studi ha lavorato come ricercatore in industrie del settore informatico quali Synaptics e Microsoft

Il Minor Planet Center gli accredita la scoperta di due asteroidi, effettuate entrambe nel 1984 mentre era allievo di Eugene Shoemaker al California Institute of Technology. Avrebbe voluto dedicarli ai propri genitori: dopo aver dedicato il primo al padre, non rispettò i tempi dettati dall'IAU per la denominazione del secondo. Shoemaker decise quindi di battezzare uno degli altri asteroidi da lui scoperto 3927 Feliciaplatt[3].

Nel 1998 ha inventato l'algoritmo di ottimizzazione minima sequenziale per accelerare la fase di apprendimento delle macchine a vettori di supporto.

Nel 2006 ha ricevuto l'Oscar alla tecnica in condivisione con Demetri Terzopoulos per i loro contributi alla simulazione digitale dei movimenti degli abiti nei film[4][5][6]. Poiché il premio gli venne consegnato da Rachel McAdams[7], John Platt vanta sulla propria pagina web di avere un numero di Bacon pari a 3[8], che combinato con il suo numero di Erdős pure pari a 3[9], darebbe un Numero di Erdős-Bacon pari a 6: solamente 4 persone sono note per avere un numero di Erdős-Bacon più basso.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 21 luglio 2012.
  2. ^ Dati aggiornati al 21 luglio 2012.
  3. ^ Pagina sugli asteroidi da lui scoperti dal sito Microsoft
  4. ^ La motivazione letta alla consegna del premio è stata: To John Platt and Demetri Terzopoulos for their pioneering work in physically-based computer-generated techniques used to simulate realistic cloth in motion pictures. Their 1987 paper "Elastically Deformable Models" was a milestone in computer graphics, introducing the concept of physically-based techniques to simulate moving, deforming objects.
  5. ^ Database degli Oscar. La ricerca va impostata con Award Year(s) = 2005 78th (I premi consegnati nel 2006 si riferiscono all'annata 2005) e Award Category = Scientific & Technical (Technical Achievement Award)
  6. ^ Pixar draws academy kudos - Articolo di Variety.com sulla consegna degli Oscar tecnici
  7. ^ Elenco dei premiatori dell'Oscar alla Tecnica.
  8. ^ La regola del numero di Bacon richiederebbe di aver recitato nello stesso film per potersi accreditare un +1 rispetto al numero di Bacon di McAdams (pari a 2)
  9. ^ Avendo una pubblicazione in comune con John Shawe-Taylor che vanta numero di Erdős pure pari a 2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

La pagina web di John Platt