John P. Dulaney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

John P. Dulaney, all'anagrafe John Dulaney (Oklahoma City, 11 dicembre 1946), è un attore statunitense, che ha recitato maggiormente in Italia e attivo fino alla seconda metà degli anni ottanta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È stato un attore caratterista statunitense. Nativo di Oklahoma City, John P. Dulaney frequenta da giovane gli studi nella sua città natale alla "Harding high school", in seguito si trasferisce prima a Chicago e poi a Los Angeles per proseguire alla "Columbia College".

Prima di intraprendere l'attività cinematografica, John P. Dulaney inizia la sua gavetta nel 1965, in un laboratorio di effetti speciali e dopo aver partecipato ad alcuni cortometraggi a Los Angeles, si trasferisce a New York divenendo titolare di una sala cinematografica a East Village.

Nel 1969, John P. Dulaney si trasferisce a Roma con l'intenzione di proseguire l'attività cinematografica; dopo aver cercato un ingaggio, riesce a ottenere dal regista Federico Fellini una piccola parte nel film Roma. Dopo aver ottenuto il primo ruolo nella cinematografia in Italia, si stabilisce nella capitale dove mette a frutto le sue doti recitative.

L'incontro che dà una svolta concreta nella carriera di John P. Dulaney è nel 1975, quando conosce casualmente Bruno Corbucci sul set di Squadra antiscippo. Il regista Corbucci lo sceglie per sostituire Jack La Cayenne per il personaggio di "Ballarin", poiché quest'ultimo dovette rifiutare all'improvviso per altri impegni televisivi.

Per John P. Dulaney, il successo del personaggio di "Ballarin" è tale che viene chiamato a interpretare il ruolo del poliziotto dall'accento veneto per ben cinque volte (in tutti i film di quella serie venne doppiato da Gianni Marzocchi).

Dopo la parentesi della popolarità ottenuta con quel personaggio, John P. Dulaney a partire dalla prima metà degli anni ottanta dirada gli impegni cinematografici per tentare strade che possano offrirgli altre opportunità; rimane comunque legato al territorio italiano in quanto possessore di un immobile a Roma e uno in Umbria.

A cominciare dalla prima metà degli anni duemila, John P. Dulaney rimpatria negli Stati Uniti e intraprende l'attività imprenditoriale gestendo una società di commercio on line. [1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]