John Jarratt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Jarratt a Sydney durante la anteprima del film L'uomo d'acciaio il 24 giugno 2013

John Jarratt (Wongawilli, 5 agosto 1951) è un attore, produttore cinematografico e regista australiano, conosciuto soprattutto per l'interpretazione del personaggio Terry Dodge nella serie televisiva australiana Le sorelle McLeod (2001-2006) e per quello di Mick Taylor nei film Wolf Creek (2005) e Wolf Creek 2[1] (2014).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È nato e cresciuto a Wongawilli, sobborgo rurale del Nuovo Galles del Sud, situato vicino alla città di Wollongong. Suo padre era un minatore di carbone, che lavorò anche al progetto idroelettrico dei Monti Nevosi. Si è sposato tre volte: dalla prima moglie, Rosa Maiano, ha avuto due figli; il secondo matrimonio lo ebbe con l'attrice Noni Hazlehurst, con la quale ebbe altri due figli: Charlie e William. In tempi più recenti è stato sposato con Cody Jarrett dalla quale ha avuto gli ultimi due figli: Jackson e Riley, i due si sono separati ad inizio 2012. Attualmente Jarrett vive a Doonan dopo aver vissuto nella regione delle Blue Mountains.

Carriera cinematografica[modifica | modifica wikitesto]

John Jarratt all'anteprima del film Django Unchained (2012).

Ha iniziato a recitare quando frequentava il liceo; infatti durante una recita scolastica venne notato per le sue doti dal preside dell'istituto che gli consigliò di studiare e diventare attore. Si è laureato presso il National Institute of Dramatic Art (NIDA) nel 1973. Il suo debutto al cinema avvenne due anni dopo, con il film The Great Macarthy. È apparso anche nel film Picnic ad Hanging Rock, dello stesso anno, e da protagonista in Summer City - Un'estate di fuoco (1977) con Mel Gibson. Altro ruolo di protagonista nella miniserie tv The Last Outlaw (1979), dove ha impersonato Ned Kelly. Nello stesso anno è nel cast del film di guerra The Odd Angry Shot, nei panni di un soldato vietnamita. Questo è il suo ultimo film sul grande schermo, prima di ritornare nel anni duemila.

Il suo ritorno avviene esattamente nel 2005, dove ottiene il ruolo di protagonista nel film horror australiano Wolf Creek, interpretando il macabro e spietato assassino Mick Taylor, ruolo questo che lo fa conoscere maggiormente al pubblico. Nel 2007 prende parte ai film Rogue e The Final Winter. Nel 2010 è stato protagonista del film horror-thriller australiano Bad Behaviour diretto da Joseph Sims e nel film indipendente Needle. Ha recitato un cameo in Django Unchained (2012), diretto da Quentin Tarantino, interpretando Floyd. Dal febbraio 2013 è stato impegnato con le riprese del sequel Wolf Creek 2, uscito nelle sale cinematografiche australiane il 20 febbraio 2014. Attualmente sta girando un nuovo thriller StalkHer, di cui è co-regista e protagonista. Il film è girato nella città australiana di Gold Coast.

Carriera televisiva[modifica | modifica wikitesto]

Abbandonato per un attimo il campo cinematografico, si dedicò alla televisione dai primi anni novanta. Ha infatti presentato insieme all'allora coniuge e attrice Hazlehurst, la serie televisiva australiana Better Homes and Gardens. Dal 1990 al 2000 è apparso in numerose serie tv: Ispettore Morse, Polizia squadra soccorso, Blue Murder, Water Rats e Blue Heelers - Poliziotti con il cuore. Nel 2001 entrò nel cast della celebre serie tv Le sorelle McLeod, cui ha partecipato fino al 2006. Nel 2010 è stato testimonial per lo spot del marchio Husqvarna. A maggio 2013 ha girato nel ruolo di guest star il 3º episodio della serie tv australiana Jack Irish.

Produttore cinematografico[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito come produttore per il grande schermo nel 2008, creando la sua personale casa di produzione dal titolo Winnah Films. Il primo lungometraggio prodotto è stato Savages Crossing.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) John Jarratt is back as Mick Taylor in new "Wolf Creek 2", hitfix.com. URL consultato il 16-06-2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN22352271 · LCCN: (ENno2005101161 · ISNI: (EN0000 0000 7840 2270 · GND: (DE1020900210 · BNF: (FRcb141901439 (data)