John Frederick McLean

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John McLean
John F. McLean.jpg
John McLean nel 1907.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Ostacoli bassi, salti in estensione
Record
110 hs 15"5 (1900)
Lungo 7,01 m (1898)
Società Michigan Wolverines
Carriera
Nazionale
1900 Stati Uniti Stati Uniti
Palmarès
Giochi olimpici 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Halfback
Carriera
Giovanili
Michigan Wolverines
 

John Frederick McLean (Menominee, 10 gennaio 18784 giugno 1955) è stato un giocatore di football americano, ostacolista, lunghista e triplista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Università del Michigan[modifica | modifica wikitesto]

McLean nacque a Menominee, nel Michigan, nel 1878. Si iscrisse all'Università del Michigan dove dimostrò di essere un grande sportivo. Praticò, in questi anni, atletica leggera, football americano e baseball. Fu riserva della squadra di footbal americano del Michigan nel 1897 e nei due anni successivi fu giocatore titolare. Nel 1899, riuscì a battere un record intercollegiale nel salto in lungo.

Nel 1898, McLean giocò la prima Western Conference del Michigan (campionato in seguito rinominato Big Ten Conference) nel footbal americano. I Michigan Wolverines vinsero quel campionato 12-11 ai danni della squadra di Chicago. McLean diede un valido contributo in questa vittoria.[1]

Nel 1899, i Michigan Wolverines giocarono un'importante partita contro una potenza della costa est, la squadra dell'Università della Pennsylvania. La gara fu giocata al Franklin Field di Filadelfia, dove i padroni di casa si imposero per 11-10 nonostante McLean avesse giocato un'ottima partita.[2]

L'ultima partita di football americano di McLean fu giocata nel novembre 1899 contro l'Università del Wisconsin, di fronte a 17.000 spettatori a Chicago.[3] Alla fine della stagione McLean ricevette il College Football All-American, importante riconoscimento sportivo assegnato agli studenti universitari.[4][5]

Giochi olimpici 1900[modifica | modifica wikitesto]

McLean prese parte ai Giochi olimpici di Parigi del 1900 nelle gare dei 110 metri ostacoli, salto in lungo, salto triplo e salto triplo da fermo. Il miglior risultato che riuscì ad ottenere fu la medaglia d'argento nei 110 metri ostacoli.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Knox College[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1901, McLean diventò allenatore di football di una squadra del College di Knox, un college privato di arti liberali. In questo periodo la squadra crebbe molto infatti il suo score da allenatore è di 15 vittorie, 5 sconfitte e 3 pareggi. Lasciò questa squadra nel 1903.[6]

Università del Missouri[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1903, McLean divenne allenatore della squadra di football dell'Università del Missouri. Allenò i Missouri Tigers per 3 anni, dal 1903 al 1905, e il suo bilancio fu di 9 vittorie, 17 sconfitte e un pareggio. Nel 1906, McLean fu coinvolto in uno dei peggiori scandali sportivi della storia del Missouri. Il giocatore Akerson, star fullback del Missouri del 1904 nonché uno dei migliori giocatori che la squadra avesse mai avuto, fu pagato da McLean $250 per giocare nella sua squadra. La notizia mise nei guai McLean che fu subito licenziato.[6][7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1900 Giochi olimpici Francia Parigi 110 metri hs Argento Argento 15"5 Miglior prestazione personale
Salto in lungo 6,655 m
Salto triplo 7º-13º n/d
Triplo da fermo 5º-10º n/d

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Goes To Michigan: Chicago Loses Western Football Championship in a Hard Fought Game, in The Daily Review (Decatur), 25 novembre 1898.
  2. ^ Quakers Win A Hard Game: Ann Arbor Team Scores 10 To Pennsylvania's 11, in The New York Times, 12 novembre 1899.
  3. ^ Chicago Game Probable: Victory Over Michigan, in Wisconsin State Journal, 1º dicembre 1899.
  4. ^ An All-American Football Team In Fact, Three of Them, and All Picked upon Different Lines, in The Philadelphia Inquirer, 11 dicembre 1899.
  5. ^ All-American Team: How the Men to Make Up a Representative Eleven Would Be Selected From the College Clubs, in The Fort Wayne News, 13 gennaio 1900.
  6. ^ a b Coaching System Is Wrong: Missouri Teacher Is Dismissed In Disgrace, in The News-Palladium, 27 gennaio 1906.
  7. ^ M'Lean Dismissed For Paying Man: Missouri Coach Hired Man and Is Fired, in Des Moines Daily News, 27 gennaio 1906.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]