John Edwards (medico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

John Hilton Edwards (26 marzo 192811 ottobre 2007) è stato un medico e biologo inglese.

Figlio del chirurgo Harold Clifford Edwards, John H. Edwards è stato il primo biologo a descrivere la trisomia 18, meglio nota come sindrome di Edwards, dovuta alla presenza di un cromosoma 18 in più nel cariotipo.[1]

Nel 1979 è stato eletto menmbro del corpo docenti della Royal Society, per i suoi meriti nella medicina, patologia, psichiatria, epidemiologia e soprattutto nella genetica,[2] ed è stato fellow nel Keble College ad Oxford dove ha svolto il ruolo di docente dal 1979 al 1995.[3]

Ulteriori informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Necrologi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) John Hilton Edwards, D. G. Harnden; A. H. Cameron; V. M. Crosse; O. H. Wolf, A New Trisomic Syndrome, The Lancet, 1960, pp. 787-790, DOI:10.1016/S0140-6736(60)90675-9.
  2. ^ Certifica di elezione nella Royal Society, su royalsociety.org. URL consultato il 6 maggio 2013.
  3. ^ John H. Edwards su ukwhoswho.com, su ukwhoswho.com. URL consultato il 7 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
Controllo di autoritàVIAF (EN43387679 · ISNI (EN0000 0001 1630 5878 · LCCN (ENn88090946 · BNF (FRcb166423512 (data)