John Connor

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando calciatore canadese, vedi John Connor (calciatore).
John Connor
John Connor.png
John Connor interpretato da Christian Bale in Terminator Salvation (2009)
SagaTerminator
Lingua orig.Inglese
AutoreJames Cameron
1ª app. inTerminator 2 - Il giorno del giudizio
Interpretato da
Voci italiane
Specieumano
SessoMaschio
Data di nascita28 febbraio 1985
Professione
  • Soldato e leader della resistenza (in tutti i film)
  • Senatore (nel secondo film, finale alternativo)
  • T-3000 (nel quinto film)

John Connor è un personaggio immaginario del ciclo di film su Terminator e della serie televisiva Terminator: The Sarah Connor Chronicles. Nel secondo film, Terminator 2 - Il giorno del giudizio, è interpretato da Edward Furlong, in Terminator 3 - Le macchine ribelli è interpretato da Nick Stahl, in Terminator Salvation è interpretato da Christian Bale e nella serie TV da Thomas Dekker, in Terminator Genisys è interpretato da Jason Clarke.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

John Connor nasce a Los Angeles il 28 febbraio 1985, dopo che un cyborg modello "T-800" inviato da Skynet dal 2029 ha tentato di uccidere sua madre, Sarah Connor, difesa da Kyle Reese, suo padre, che era stato inviato da lui stesso dal futuro 2029. Il piano elaborato da Skynet prevedeva l'eliminazione di Sarah Connor prima che il figlio nascesse. Senza John Connor, infatti, la ribellione degli esseri umani contro i cyborg e i robot non avrà luogo, o non sarà comunque destinata a vincere, permettendo la durata dell'era di dominazione informatica e cibernetica inaugurata dal network senziente dopo le guerre nucleari.

Nato dopo la morte del padre, John viene mandato in affidamento presso due coniugi senza figli di Los Angeles, Todd e Janelle Voight, in quanto la madre Sarah è ritenuta malata mentale e rinchiusa all'istituto psichiatrico "Pescadero" a causa dei suoi racconti incredibili sul destino del mondo futuro, e soprattutto per aver distrutto in modo assai barbaro alcune installazioni di ricerca cibernetica ed essersi poi sparata alla spalla.

Nel 1995, a circa 10 anni, in una taverna, egli incontra per la prima volta Kate Brewster; il giorno dopo Connor viene inseguito da un "T-1000" inviato da Skynet, ma viene difeso da un T-800 identico a quello che dieci anni prima aveva tentato di uccidere la madre. Durante la missione, al termine della quale viene distrutto il T-1000, John e il Terminator distruggono un circuito e un braccio recuperati dal primo Terminator, ritardando soltanto l'inizio della guerra del futuro. Connor sviluppa inoltre un forte legame col T-800, considerandolo come un vero e proprio padre, dopo aver vissuto con decine di padri adottivi.

In Terminator 3 - Le macchine ribelli nell'anno 1997, alla scomparsa di Sarah, morta di leucemia, John lascia la sua casa, vivendo alla giornata, senza fisso lavoro, senza telefono o documenti di identità, poiché vuole essere dimenticato dal mondo. Ma dal futuro non hanno mai smesso di cercarlo.

Nel 2004 una "T-X" inviata dal 2032 ha l'incarico di ucciderlo per conto di Skynet, ma un "T-850" ha il dovere di proteggere lui e Kate Brewster, in quanto la guerra scoppierà entro qualche giorno. Il piano della T-X è subdolo, in quanto consiste nell'attirare allo scoperto un John Connor irreperibile tramite l'eliminazione di alcuni dei suoi vecchi amici, destinati a divenire suoi luogotenenti nel futuro. Distrutta la "T-X", il Terminator conduce John e la sua amica in un rifugio antiatomico progettato negli anni '60 per il Presidente degli Stati Uniti, dove saranno al sicuro per tutta la guerra nucleare.

In Terminator Salvation terminata la pioggia delle bombe, John Connor assume il comando dei ribelli contro i Terminator, guidando il genere umano in una sanguinosa guerra decennale che, il 4 luglio 2032, porterà l'umanità alla vittoria. Da ricordare come eventi il 2018, dove incontra l'adolescente Kyle Reese e Marcus Wright, e il 2029 in cui avvengono i primi 2 viaggi nel tempo.

Nel 2032, uno dei due ultimi Terminator rimasti, un T-850, scelto per via del legame emotivo di Connor con esso, lo coglie di sorpresa e lo uccide balzandogli addosso. La moglie Kate Brewster cattura il cyborg, lo riprogramma e lo spedisce nel 2004 a proteggere John e sé stessa dall'altro Terminator, la "T-X", inviata nel passato da Skynet un attimo prima di essere disattivato per sempre. Comunque nel terzo film è lo stesso T-850 a rivelare a Connor che nel 2032 morirà per mano sua, perciò non si può escludere che nel futuro John essendo consapevole di cosa lo aspetta, cercherà di cambiare il suo destino.

In Terminator Genisys qualcosa cambia ulteriormente resettando la linea temporale. Nel 2029, dopo decenni di guerriglia, e a un passo dalla sconfitta Skynet invia un T-800 nel 1984 per uccidere Sarah Connor, prima del concepimento di John.

A sua volta John Connor invia Kyle Reese per proteggere sua madre nel passato. Durante la partenza però, Skynet nelle sembianze di un T-5000 attacca John, trasformandolo in un T-3000. Tale evento crea una frattura nella linea temporale e cambia il corso degli eventi.

Sarah Connor dal 1973 è sotto la tutela del Guardiano, un T-800 arrivato da un futuro sconosciuto per proteggerla da un T-1000. Insieme a Kyle Reese, il Guardiano e Sarah abbattono il T-1000 e il T-800 inviato da Skynet.

Sarah e Kyle decidono di viaggiare nel 2017 dove ad aspettarli ci sarà John Connor, inviato da Skynet nel 2014 per creare Genisys: applicazione che altri non è che Skynet. Da condottiero del genere umano, John è stato trasformato dal nemico nell'arma più pericolosa di Skynet, un essere privo di scrupoli e di umanità.

Dopo vari combattimenti Kyle, Sarah e il Guardiano riusciranno ad uccidere John e a distruggere Genisys, resettando così il futuro, sebbene comunque il T-800 abbia affermato che esiste una possibilità che il John T-3000 possa essere sopravvissuto.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Sin da ragazzo John è stato preparato dalla madre Sarah Connor al suo futuro ruolo di leader della Resistenza addestrandolo nell'uso delle armi da fuoco e nella pirateria informatica di base (a 12 anni era in grado di hackerare un bancomat); dopo essere entrato nella Resistenza, John ottiene un addestramento militare completo, nell'uso delle armi da guerra, nella tattica militare e nel combattimento corpo a corpo.

John, in virtù delle sue conoscenze relative all'andamento della guerra ed ai modelli di Terminator (informazioni ottenute dalla madre Sarah Connor), viene considerato dalla Resistenza e dal resto dei sopravvissuti come un profeta, un messia e proclamato leader idealizzato della Resistenza.

Dopo essere stato trasformato in un T-3000 da Skynet otterrà delle capacità simili a quelle di un T-1000. Possiede anch'egli una lega polimimetica, ma molto più versatile rispetto a quella del T-1000, essendo anche in grado di smaterializzarsi e di passare attraverso corpi solidi muovendosi ad alta velocità. Essendo la sua una forma ibrida, conserva intatti i suoi ricordi e le sue conoscenze militari che combina alle sue nuove capacità.