John Cliff

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

John Cliff (Swainsboro, 26 novembre 1918Hayward, 12 maggio 2001) è stato un attore statunitense.

Ha recitato in oltre 60 film dal 1949 al 1969 ed è apparso in quasi 90 produzioni televisive dal 1950 al 1973. È stato accreditato anche con il nome Johnny Cliff.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

John Cliff nacque a Swainsboro, in Georgia, il 26 novembre 1918. Debuttò a Hollywood subito dopo la fine della seconda guerra mondiale. Per il cinema interpretò soprattutto personaggi duri o rozzi in diversi film western.[2] Per la televisione interpretò una lunga serie di personaggi secondari in molti episodi di serie televisive dagli anni 50 agli inizi degli anni 70. Cominciò la sua carriera televisiva nella serie western Il cavaliere solitario per la quale fu accreditato 10 volte dal 1950 al 1957. Recitò anche in un episodio della serie classica di Ai confini della realtà intitolato Il signor Garrity e le tombe.

La sua ultima apparizione sul piccolo schermo avvenne nell'episodio The Soul Is the Warrior della serie televisiva Kung Fu, andato in onda l'8 febbraio 1973 mentre per il grande schermo l'ultima interpretazione risale al film della Disney Il computer con le scarpe da tennis del 1969 in cui interpreta, non accreditato, un piccolo ruolo.

Morì a Hayward, in California, il 12 maggio 2001.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Internet Movie Database, op. cit.
  2. ^ Allmovie, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]