John C. Woods

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
John Clarence Woods

John Clarence Woods (Wichita, 5 giugno 1911Enewetak, 21 luglio 1950) è stato un militare statunitense.

Insieme a Joseph Malta, Woods si occupò dell'esecuzione dei dieci principali criminali di guerra tedeschi al termine del processo di Norimberga. La condanna fu eseguita nel carcere della città nelle prime ore del 16 ottobre 1946. Sia Woods che il suo collega Malta calcolarono male la lunghezza delle corde utilizzate per le impiccagioni, con la conseguenza che molti dei condannati non morirono velocemente per la rottura del collo come previsto, ma per un soffocamento lento e doloroso[1][2], senza contare varie ferite subite per via delle dimensioni delle botole troppo piccole.[3]

Woods morì in un incidente a Enewetak, folgorato dal contatto con una linea elettrica ad alto voltaggio. Nel corso della sua carriera, durata quindici anni, aveva eseguito la condanna a morte di 347 persone.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN304391772