Johannes Geis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johannes Geis
Johannes Geis.jpg
Geis con la maglia del Greuther Fürth nel 2012.
Nazionalità Germania Germania
Altezza 181[1] cm
Peso 81[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Schalke 04
Carriera
Giovanili
600px diagonal White HEX-BF0000.svg Oberstreu
600px Blu Rosso e Bianco (Diagonale).png Mittelstreu
2004-2008Bianco e Verde.svg Großbardorf
2008-2012Greuther Fürth
Squadre di club1
2010-2013Greuther Fürth17 (1)
2011-2013Greuther Fürth II28 (4)
2013-2015Magonza67 (5)
2015-2017Schalke 0446 (2)
2017-2018Siviglia14 (0)
2018-Schalke 040 (0)
Nazionale
2008-2009Germania Germania U-1611 (3)
2009-2010Germania Germania U-1712 (1)
2010-2011Germania Germania U-186 (1)
2011-2012Germania Germania U-198 (0)
2012-2013Germania Germania U-202 (0)
2013-2015Germania Germania U-2112 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Repubblica Ceca 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 maggio 2018

Johannes Geis (Schweinfurt, 17 agosto 1993) è un calciatore tedesco, centrocampista dello Schalke 04.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Greuther Fürth[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2012-2013 ha giocato 8 partite in Bundesliga con il Greuther Furth.

Magonza[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2013 viene acquistato dai tedeschi del Magonza.

Schalke04[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2015 viene acquistato dallo Schalke 04 per circa 10 milioni dove firma un contratto quadriennale.[2].

Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º settembre 2017 viene acquistato dagli spagnoli del Siviglia, in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni.[3].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Compie tutta la trafila delle nazionali giovanili tedesche, il 13 agosto 2013 ha debuttato con l'Under-21 tedesca sostituendo al 46esimo Emre Can, in un'amichevole disputata a Friburgo in Brisgovia contro i pari età della Francia. Nel 2015 partecipa al Campionato europeo Under-21 di categoria, dove i tedeschi arrivano in semifinale, sconfitti dai pari età del Portogallo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Germania Greuther Fürth 2L 6 0 CG 0 0 - - - - - - 6 0
2011-2012 2L 3 0 CG 0 0 - - - - - - 3 0
2012-2013 BL 8 1 CG 0 0 - - - - - - 8 1
Totale Greuther Fürth 17 1 - - - - - - 17 1
2011-2012 Germania Greuther Fürth II RL 17 2 - - - - - - - - - 17 2
2012-2013 RL 11 2 - - - - - - - - - 11 2
Totale Greuther Fürth II 28 4 - - - - - - 28 4
2013-2014 Germania Magonza BL 33 1 CG 1 0 - - - - - - 34 1
2014-2015 BL 34 4 CG 1 1 UEL 2[4] 0 - - - 37 5
Totale Magonza 67 5 2 1 2 0 - - 71 6
2015-2016 Germania Schalke 04 BL 28 2 CG 1 1 UEL 8 1 - - - 37 4
2016-2017 BL 18 0 CG 1 1 UEL 5 0 - - - 24 1
Totale Schalke 04 46 2 2 2 13 1 - - 61 5
2017-2018 Spagna Siviglia PD 14 0 CR 4 0 UCL 2 0 - - - 20 0
Totale carriera 172 12 8 3 17 1 - - 197 16

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Greuther Fürth: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Johannes Geis - FC Schalke 04 - 1. Bundesliga: alle Spielerstatistiken, News und alle persönlichen Informationen - kicke, su kicker.de. URL consultato il 9 febbraio 2016.
  2. ^ ufficiale-geis-allo-schalke-dieci-milioni-al-mainz-quadriennale-per-il-giocatore-18094, [1]] https://ufficiale-geis-allo-schalke-dieci-milioni-al-mainz-quadriennale-per-il-giocatore-18094/%5D%5D].
  3. ^ tuttomercatoweb.com, [2]] https://www.tuttomercatoweb.com/europa/ufficiale-siviglia-colpo-last-minute-preso-geis-dallo-schalke-04-1013464/%5D%5D].
  4. ^ Nel terzo turno contro l'Asteras Tripolis.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]