Johann Ludwig Adam

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jean-Louis Adam intorno al 1810

Johann Ludwig Adam (Muttersholtz, 3 dicembre 1758Parigi, 8 aprile 1848) è stato un pianista e compositore francese.

Studiò musica a Strasburgo e poi, verso il 1777, a Parigi, dove si stabilì definitivamente, e fu forse allievo di pianoforte di Johann Friedrich Edelmann. Al 1778 risalgono le sue prime composizioni, le Deux Synphonies concertantes, rielaborate nel 1781 a formare la sua op. 1, le 3 sonate per pianoforte e violino, pubblicate a Parigi come tutte le sue opere successive.

Dal 1797 al 1842 fu insegnante di pianoforte al Conservatorio parigino, pubblicando i manuali didattici Méthode générale de doigté (1798) e Méthode nouvelle pour le piano (1802), che ebbe numerose edizioni.

Fra le sue altre opere, le 3 sonate per pianoforte e violino, opera 4 (1785), le 3 sonate per pianoforte, opera 7 e 8 (1801), e le tre Grandes sonates per pianoforte, opera 10 (1810), dedicata a Clementi, 12 (1810) e 13 (1815). A ricordo di Clementi, è dedicato il Morceau dramathique pour le piano del 1832.

Il figlio Adolphe-Charles Adam fu un noto compositore, autore delle musiche del celebre balletto Giselle.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La Musica. Dizionario, I, Torino 1968

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN61812088 · ISNI (EN0000 0001 1028 0112 · SBN IT\ICCU\MUSV\000312 · Europeana agent/base/97680 · LCCN (ENn86048565 · GND (DE116006730 · BNF (FRcb14784575t (data) · BNE (ESXX1607712 (data) · BAV ADV10071159 · CERL cnp01075032 · WorldCat Identities (ENlccn-n86048565