Johann Franz Eckher von Kapfing und Liechteneck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann Franz Eckher von Kapfing und Liechteneck.png

Johann Franz Eckher von Kapfing und Liechteneck (Castello di Train presso Abensberg, 16 ottobre 1649Frisinga, 23 febbraio 1727) è stato un vescovo cattolico tedesco, fu Vescovo di Frisinga dal 1696 al 1727.

Nel 1674 venne ordinato sacerdote ed ottenne la sede episcopale già dal 1695. Il 1º luglio 1696 venne intronizzato da Brüder Asam nel duomo medioevale della città di Frisinga, da poco restaurato in stile barocco, assieme alla chiesa del Monastero di Neustift a Frisinga, ad opera dell'architetto italiano Giovanni Antonio Viscardi. su suggerimento di Wirkens, nel 1697 era stato fondato il liceo-ginnasio di Frisinga, nella Marienplatz, e la Chiesa Parrocchiale di San Giorgio.

Il 23 dicembre 1705 si preoccupò di riunire le parrocchie sparse sotto una diocesi precisa, entrando in contatto e in cooperazione con molte altre importanti diocesi tra cui quelle di Salisburgo, Eichstätt, Regensburg e Passau, altri vescovati territoriali facenti parte del Sacro Romano Impero.

Nel 1724 collaborò con il Padre benedettino Karl Meichelbeck all'Historia Frisingensis, un moderno trattato di storia sulla città e sull'antica tradizione del suo episcopato.

Benvoluto dal popolo, si interpose tra le reggenze dei Wittelsbach sul Vescovato di Frisinga.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Christian Probst: Lieber bayrisch sterben. Der bayrische Volksaufstand der Jahre 1705 und 1706. Süddeutscher Verlag, München 1978.
  • Benno Hubensteiner: Die geistliche Stadt. Welt und Leben des Johann Franz Eckher von Kapfing und Liechteneck, Fürstbischofs von Freising, München 1954

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN52484186 · ISNI (EN0000 0001 0971 9722 · LCCN (ENnr94030937 · GND (DE118712365 · CERL cnp01256226