Johann André Forfang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Johann André Forfang
FIS Ski Weltcup Titisee-Neustadt 2016 - Johann Andre Forfang3.jpg
Johann André Forfang a Titisee-Neustadt nel 2016
Nazionalità Norvegia Norvegia
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Squadra Tromsø Skiklubb
Palmarès
Olimpiadi 1 1 0
Mondiali 0 1 0
Mondiali di volo 2 0 0
Mondiali juniores 2 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2019

Johann André Forfang (Tromsø, 4 luglio 1995) è un saltatore con gli sci norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ha esordito il 20 dicembre 2014 a Engelberg (12°), ha ottenuto il primo podio il 15 febbraio 2015 a Vikersund (3°) e la prima vittoria il 22 febbraio 2016 a Kuopio.

Ha esordito ai Campionati mondiali in occasione della rassegna iridata di Falun 2015 (non classificato nel trampolino normale, 18º nel trampolino lungo). L'anno successivo ha preso parte ai Mondiali di volo di Tauplitz 2016, vincendo la medaglia di bronzo nella gara a squadre e classificandosi 4º nell'individuale; l'anno dopo, ai Mondiali di Lahti 2017, ha vinto la medaglia d'argento nella gare a squadre dal trampolino lungo e si è classificato 7º nel trampolino normale e 12º nel trampolino lungo.

Ai Mondiali di volo di Oberstdorf 2018 ha vinto la medaglia d'oro nella gara a squadre ed è stato 8º nella gara individuale e ai successivi XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, suo esordio olimpico, ha vinto la medaglia d'oro nella gara a squadre, quella d'argento nel trampolino normale e si è classificato 5º nel trampolino lungo. L'anno successivo ai Mondiali di Seefeld in Tirol è stato 45º nel trampolino normale, 7º nel trampolino lungo e 5º nella gara a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 medaglia:
    • 1 argento (gara a squadre dal trampolino lungo a Lahti 2017)

Mondiali di volo[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 5º nel 2016
  • 31 podi (15 individuali, 16 a squadre):
    • 14 vittorie (3 individuali, 11 a squadre)
    • 8 secondi posti (6 individuali, 2 a squadre)
    • 9 terzi posti (6 individuali, 3 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Trampolino
22 febbraio 2016 Kuopio Finlandia Finlandia Puijo HS127
(con Kenneth Gangnes, Daniel-André Tande e Anders Fannemel)
22 febbraio 2016 Titisee-Neustadt Germania Germania Hochfirst HS142
19 marzo 2016 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS225
(con Daniel-André Tande, Anders Fannemel e Kenneth Gangnes)
18 marzo 2017 Vikersund Norvegia Norvegia Vikersundbakken HS225
(con Daniel-André Tande, Robert Johansson e Andreas Stjernen)
25 marzo 2017 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS225
(con Robert Johansson, Anders Fannemel e Andreas Stjernen)
18 novembre 2017 Wisła Polonia Polonia Malinka HS134
(con Anders Fannemel, Daniel-André Tande e Robert Johansson)
25 novembre 2017 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi HS142
(con Robert Johansson, Anders Fannemel e Daniel-André Tande)
9 dicembre 2017 Titisee-Neustadt Germania Germania Hochfirst HS142
(con Robert Johansson, Daniel-André Tande e Anders Fannemel)
4 febbraio 2018 Willingen Germania Germania Mühlenkopf HS145
10 marzo 2018 Oslo Holmenkollen Norvegia Norvegia Holmenkollen HS134
(con Daniel-André Tande, Andreas Stjernen e Robert Johansson)
17 marzo 2018 Vikersund Norvegia Norvegia Vikersundbakken HS225
(con Daniel-André Tande, Andreas Stjernen e Robert Johansson)
24 marzo 2018 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS240
(con Daniel-André Tande, Andreas Stjernen e Robert Johansson)
1º dicembre 2018 Nižnij Tagil Russia Russia Aist HS134
9 marzo 2019 Oslo Holmenkollen Norvegia Norvegia Holmenkollen HS134
(con Robin Pedersen, Marius Lindvik e Robert Johansson)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]