Jukka Rangell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Johan Wilhelm Rangell)
Jump to navigation Jump to search
Johan Wilhelm Rangell
Rangell Jukka.jpg

Primo ministro della Finlandia
Durata mandato 4 gennaio 1941 –
5 marzo 1943
Presidente Risto Ryti
Predecessore Risto Ryti
Successore Edwin Linkomies

Dati generali
Partito politico Partito Progressista Nazionale
Università Università di Helsinki

Johan Wilhelm (Jukka) Rangell (Hauho, 25 ottobre 1894Helsinki, 12 marzo 1982) è stato un politico ed economista finlandese, primo ministro dal 1941 al 1943.

Si oppose alla deportazione degli ebrei finlandesi richiesta dai nazisti e difese l'occupazione della Carelia orientale. Fu tra i principali fautori delle Olimpiadi estive di Helsinki del 1940.

Nel 1945 venne arrestato e l'anno seguente condannato a 6 anni di prigione per collaborazionismo con i nazisti durante la guerra contro l'URSS. Graziato nel 1949, riprese a lavorare per il Comitato Olimpico Finlandese, di cui fu anche presidente dal 1961 al 1963 e membro influente fino al 1967.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN43799439 · ISNI (EN0000 0000 3842 9380 · LCCN (ENnb99141891 · GND (DE1202541038 · BNF (FRcb17787031z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nb99141891