Joel Asoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joel Asoro
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 176 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Swansea City
Carriera
Giovanili
????-2008Svezia IFK Haninge
2008-2015Brommapojkarna
2015-2018Sunderland
Squadre di club1
2016-2018Sunderland27 (3)
2018- Swansea City 0 (0)
Nazionale
2015-2016Svezia Svezia U-1611 (8)
2015-2016Svezia Svezia U-178 (3)
2016-Svezia Svezia U-213 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 luglio 2018

Joel Joshoghene Asoro (27 aprile 1999) è un calciatore svedese, di origini ghanesi, attaccante dello Swansea City e della Nazionale Under-21 svedese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca come ala o seconda punta, è dotato di tecnica e velocità, oltre che di capacità nel saltare l'uomo e attaccare in campo aperto. Può essere utilizzato sia sulla destra che sulla sinistra, essendo in grado di usare tutti e due i piedi.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nasce in Svezia da genitori di origine ghanese e inizia a giocare a calcio nelle giovanili dell'IFK Haninge, rimanendovi fino ai 9 anni di età, al 2008, quando passa al Brommapojkarna, dove resta 7 anni. Nel 2015, a 16 anni, si trasferisce in Inghilterra, al Sunderland, venendo inserito prima nella squadra Under-18 per una stagione e poi in Under-23. Il 21 agosto 2016, alla seconda giornata di Premier League debutta in prima squadra, nella sconfitta interna per 2-1 con il Middlesbrough, nella quale entra all' 81'.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

A 16 anni inizia a giocare con le Nazionali giovanili svedese, disputando 11 gare con l'Under-16 tra 2015 e 2016, nelle quali segna 8 gol. In questi due anni gioca anche in Under-17, ottenendo 8 presenze, di cui 3 nelle qualificazioni all'Europeo di categoria 2016 e 4 nella fase finale, dove viene fermato ai quarti di finale dall'Olanda, e 3 reti. Il 5 settembre 2016 esordisce in Under-21, giocando tutti i 90 minuti nell'1-1 in casa a Malmö contro la Spagna, sfida valida per le qualificazioni all'Europeo 2017.[3] Un mese dopo, il 6 ottobre, segna il suo primo gol, quello del definitivo 3-0 al 53' in trasferta a Pärnu contro l'Estonia, sempre nelle qualificazioni all'Europeo.[4]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 17 gennaio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2016-2017 Inghilterra Sunderland PL 1 0 FACup+EFLCup 1+2 0+0 - - - - - - 4 0
Totale carriera 1 0 - 3 0 - - - - - - 4 0

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svezia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-9-2016 Malmö Svezia Under-21 Svezia 1 – 1 Spagna Spagna Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 -
6-10-2016 Pärnu Estonia Under-21 Estonia 0 – 3 Svezia Svezia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 1 Ammonizione al 24’ 24’-Uscita al 60’ 60’
10-10-2016 Trelleborg Svezia Under-21 Svezia 4 – 2 Croazia Croazia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2017 - Ingresso al 66’ 66’-Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 79’, 88’
Totale Presenze 3 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Massimiliano Palma, Joel Asoro: 1999 – Svezia, generazioneditalenti.it, 27 gennaio 2016. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  2. ^ Sunderland-Middlesbrough, transfermarkt.it, 21 agosto 2016. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  3. ^ Svezia U21-Spagna U21, transfermarkt.it, 5 settembre 2016. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  4. ^ Estonia U21-Svezia U21, transfermarkt.it, 6 ottobre 2016. URL consultato l'11 febbraio 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]