Jocelyn Toynbee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
((EN) )

« In the mid-twentieth century she was the leading British scholar in Roman artistic studies and one of the recognized authorities in this field in the world.[1] »

(IT)

« Alla metà del ventesimo secolo lei fu lo studioso britannico più rilevante negli studi sull'arte romana e una delle autorità riconosciute in questo settore in tutto il mondo. »

Jocelyn Mary Catherine Toynbee (Paddington, 3 marzo 1897Oxford, 31 dicembre 1985) è stata un'archeologa, numismatica e storica dell'arte britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jocelyn Toynbee fu la figlia di Harry Valpy Toynbee, segretario della Charity Organization Society, e di sua moglie Sarah Edith Marshall (1859–1939); suo fratello Arnold J. Toynbee fu uno storico.

Toynbee studiò al Winchester High School for Girls e proseguì, come anche sua madre, al Newnham College di Cambridge, dove ottenne il massimo dei voti nel Classical Tripos.

È stata tutor in scienze dell'antichità al St Hugh's College di Oxford (1921–24), lettore studi classici all'Università di Reading, e dal 1927 fellow e direttrice degli studi classici a Newnham. Nel 1931 divenne letture in studi classici a Cambridge prima di diventare il quarto Laurence Professor of Classical Archaeology (1951–1962).[2]

È stata insignita sia con la medaglia della Royal Numismatic Society (1948) che con la Archer M. Huntington Medal (1952).

Pubblicazioni principali[modifica | modifica wikitesto]

  • The Hadrianic school: a chapter in the history of Greek art, 1934
  • Roman Medallions, 1944
  • Some Notes on Artists in the Roman World, Brussels, 1951
  • 'The Ara Pacis Reconsidered', Proc. Brit. Acad. ,1953
  • (con J.B. Ward-Perkins) The Shrine of St Peter and the Vatican Excavations, 1956
  • The Flavian Reliefs from the Palazzo delle Cancellaria in Rome, 1957
  • Art in Roman Britain, 1962
  • Art in Britain under the Romans, 1964
  • The Art of the Romans, 1965
  • Death and Burial in the Roman World, 1971 (tr. ital: Morte e sepoltura nel mondo romano, Roma, L'Erma di Bretschneider, 1993)
  • Animals in Roman Life and Art, 1973

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Malcolm Todd, ‘Toynbee, Jocelyn Mary Catherine (1897–1985)’, Oxford Dictionary of National Biography, Oxford University Press, 2004, visitato 4 luglio 2008
  2. ^ Cambridge University Alumni Archiviato il 30 maggio 2012 in Archive.is.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autoritàVIAF (EN9876120 · ISNI (EN0000 0001 1020 8778 · LCCN (ENn50014641 · GND (DE110116305 · BNF (FRcb12096988g (data) · NLA (EN35365623 · BAV ADV11487281