Job Adriaenszoon Berckheyde

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Job Adriaenszoon Berckheyde

Job Adriaenszoon Berckheyde (Haarlem, 16301693) è stato un pittore olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello di Gerrit Adriaenszoon Berckheyde, ebbe il merito di iniziarlo ad un genere nel quale doveva conquistare la fama, Job fu per lo più paesaggista e autore di vedute architettoniche, in cui prevalevano i toni caldi e un senso delicato della luce.

La borsa di Amsterdam, Museum Boijmans Van Beuningen, Rotterdam

A lui si devono anche dipinti di interni di chiese, come San Bavone di Haarlem del 1674, ora al Rijksmuseum di Amsterdam, scene di genere secondo il gusto di Leida, alcune scene bibliche e persino dei ritratti. Um buon esempio della sua maniera è la Borsa di Amsterdam, che si trova nel Museum Boijmans Van Beuningen di Rotterdam.

Meno noto del fratello Gerrit, fu però artista di più forte personalità.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ernst Gombrich, Dizionario della Pittura e dei Pittori, Einaudi Editore, 1997

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Job Adriaenszoon Berckheyde, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autorità VIAF: (EN29803324 · ISNI: (EN0000 0000 6661 4102 · GND: (DE138573433 · BNF: (FRcb149654762 (data) · ULAN: (EN500003585 · CERL: cnp01177972
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie