Joan Littlewood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joan Littlewood

Joan Littlewood (Londra, 6 ottobre 1914Londra, 20 settembre 2002) è stata una regista e regista teatrale britannica, fondatrice della scuola teatrale Theatre Workshop, ordinò la costruzione del Fun Palace all'architetto Cedric Price. Viene ricordata come la "madre del teatro moderno"[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studia alla Royal Academy of Dramatic Art e si trasferisce a Manchester dove fonda il primo embrione della sua scuola teatrale. Sospettata di essere simpatizzante comunista, riesce con difficoltà a rientrare nell'immediato dopoguerra a Londra, dove col marito cantante e drammaturgo Ewan MacColl, da cui divorzia dopo alcuni anni, fonda il Theatre Workshop.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

David di Donatello
  • 1958: Premio internazionale "Olimpo" per il teatro

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

(EN) Joan Littlewood, su Internet Movie Database, IMDb.com. Modifica su Wikidata

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Obituary: Theatre's defiant genius, su news.bbc.co.uk. URL consultato il 21 settembre 2002.
Controllo di autoritàVIAF (EN51950413 · ISNI (EN0000 0001 1642 2652 · LCCN (ENn84048493 · GND (DE119463555 · BNF (FRcb14655118b (data)