Joan Carreras i Goicoechea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Joan Carreras i Goicoechea

Joan Carreras i Goicoechea (Barcellona, 22 luglio 1962[1][2][3]) è uno scrittore, giornalista e sceneggiatore spagnolo di lingua catalana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Joan Carreras i Martí, è Professore presso il Dipartimento di Comunicazione dell'Universitat Ramon Llull,[4] dove insegna giornalismo digitale. Ha lavorato per un decennio presso la Corporació Catalana de Mitjans Audiovisuals (ente che gestisce il servizio pubblico radio-televisivo in Catalogna e che si occupa, tra le altre cose, di promuovere la lingua e la cultura catalana). È stato direttore di Canal 33 e uno dei creatori del programma Info-K. Con il canale d'informazione 324.cat ha sperimentato nuovi formati e tecniche di narrativa digitale.[5] Ha inoltre collaborato con diversi giornali, come Avui, Diari de Barcelona e El Temps.

Cafè Barcelona (Edicions Proa) è il quinto romanzo di Joan Carreras nel quale, come spesso avviene, i protagonisti non esprimono ciò che realmente pensano. Nascondono segreti. Si muovono tra Amsterdam e Barcellona, costantemente inseguiti dal senso di colpa. Lo scrittore però dà loro una seconda opportunità per redimersi.[6] Il romanzo ha ricevuto il Premi Ciutat de Barcelona nel 2014.[7]

Lo stesso anno (2014) Carreras ha vinto il Premio Sant Jordi per il romanzo, con l'opera L'àguila negra.[8]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte di racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1990 — Les oques van descalces (Quaderns Crema)
  • 1993 — La bassa del gripau (Quaderns Crema)

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1998 — La gran nevada (Empúries)[9]
  • 2003 — Qui va matar el Floquet de Neu (Empúries)
  • 2009 — L'home d'origami (Amsterdam)[10]
  • 2012 — Carretera secundària (Proa)[11]
  • 2013 — Cafè Barcelona (Proa)
  • 2015 — L'àguila negra

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 - Premis Literaris de Cadaqués - Carles Rahola de periodisme. Postals de la nostàlgia des de Cadaqués
  • 2014 - Premi Ciutat de Barcelona per la letteratura catalana per il suo libro Cafè Barcelona
  • 2014 - Premi Sant Jordi de novel·la per il romanzo L'àguila negra

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CA) Joan Carreras i Goicoechea (XML), in Gran Enciclopèdia Catalana on line, Enciclopèdia Catalana. URL consultato il 9 aprile 2015. Modifica su Wikidata
  2. ^ (CA) Jordi Nopca, Joan Carreras, 'm'agraden les històries a dins de les històries' [Joan Carreras, 'I like the stories within stories'], in Ara (giornale), Barcellona, 21 marzo 2012.
  3. ^ (CA) Montserrat Serra, Joan Carreras, @janquim, publica 'Carretera secundària' [Joan Carreras, @janquim has published 'Secondary Road'], in VilaWeb, Barcelona, 12 marzo 2012. URL consultato il 9 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2014).
  4. ^ «El professor Joan Carreras publica ‘Carretera secundària'» Archiviato il 29 ottobre 2013 in Wikiwix.
  5. ^ Saül Gordillo, Sobirania.cat, Creat, p. 178.
  6. ^ Sílvia Marimon, Joan Carreras, in Ara, Barcelona.
  7. ^ Connexió directa, in BTV. URL consultato il 7 febbraio 2014.
  8. ^ (CA) Joan Carreras, premi Sant Jordi de novel·la [Joan Carreras has been awarded the premi Sant Jordi de novel·la], in Ara, Barcellona. URL consultato il 22 dicembre 2014.
  9. ^ Joan Carreras publica la quarta novel·la Carretera secundària, su illadelsllibres.com. URL consultato il 17 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 29 giugno 2013).
  10. ^ Blog ufficiale del libro
  11. ^ Carretera secundària

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN53381128 · ISNI (EN0000 0000 7828 1018 · LCCN (ENn94064771 · GND (DE132059584 · BNF (FRcb16921068t (data) · WorldCat Identities (ENn94-064771