Jin Yong

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jin Yong

Jin Yong[1], all'anagrafe Louis Cha (Haining, 6 febbraio 1924), è uno scrittore cinese, probabilmente il più influente della letteratura cinese moderna.

È anche cofondatore del quotidiano di Hong Kong Ming Pao, nato nel 1959, di cui è stato direttore fino alla pensione, nel 1993.

Le sue opere, di genere wuxia (paragonabile all'occidentale cappa e spada), si sono diffuse, oltre che in Cina e a Taiwan, in tutto il Sud-est asiatico, raggiungendo in seguito anche il resto del mondo. Le 15 opere, tra romanzi e racconti, scritte tra il 1955 e il 1972 gli hanno dato grande fama, e hanno ispirato serie tv e videogiochi.

Il racconto con il quale ha segnato il suo debutto è Il libro e la spada del 1955. Nel 2006 la casa editrice Pisani ha pubblicato il suo romanzo Volpe Volante della Montagna Innevata, che resta l'unica sua opera ad aver goduto di una pubblicazione italiana.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nell'onomastica cinese il cognome precede il nome. "Jin" è il cognome.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN114380653 · LCCN: (ENn81014388 · GND: (DE119004070 · BNF: (FRcb12562083j (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie