Jimmy Nielsen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jimmy Nielsen
Jimmy Nielsen.JPG
Nazionalità Danimarca Danimarca
Altezza 191 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Squadra Oklahoma City Energy Oklahoma City Energy
Carriera
Giovanili
1992-1994 Aalborg Aalborg
Squadre di club1
1994-1995 Millwall Millwall 0 (0)
1995-2007 Aalborg Aalborg 342 (0)
2007-2008 Leicester City Leicester City 0 (0)
2008-2010 Vejle Vejle 63 (0)
2010-2013 Sporting K.C. Sporting K.C.[1] 138 (0)
Nazionale
1994-1997
1997-1999
Danimarca Danimarca U-19
Danimarca Danimarca U-21
11 (0)
17 (0)
Carriera da allenatore
2014- Oklahoma City Energy Oklahoma City Energy
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2014

Jimmy Nielsen (Aalborg, 6 agosto 1977) è un allenatore di calcio ed ex calciatore danese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Aalborg, ha iniziato la sua carriera nel club giovanile dell'Aalborg Boldspilklub, prima di firmare per il club inglese del Millwall FC nel 1994. Non trovando spazio nel club, si trasferisce in Danimarca, nell'Aalborg nel 1995, la squadra in cui ha giocato nelle giovanili. Ha fatto il suo debutto nel 1996, diventando rapidamente il portiere titolare del club. Nielsen è stato uno dei capisaldi del club nella stagione 1998-1999 della Superliga danese.

Nell'aprile 2004, lui e il suo compagno di squadra David Nielsen hanno pagato un debito di £ 160.000 con ricevitoria all'Aalborg. Il presidente, Lynge Jakobsen ha deciso di aiutarli finanziariamente, oltre a fornire la consulenza di dipendenza dal gioco per la squadra. Nielsen ha continuato come un vigoroso nella squadra, tanto che divenne il capitano della squadra. Nel 2006 ha pubblicato un'autobiografia chiamata 1000 Pa asta ("1000 sul rosso").

Nielsen ha firmato un contratto con il Leicester City il 4 giugno 2007. Si è unito al club tramite l'agente Martin Allen. Tuttavia, è stato lasciato nella squadra delle riserve dopo l'arrivo del portiere ungherese Márton Fülöp. Di conseguenza, Nielsen ha rivelato di aver progettato di lasciare il club durante la finestra del calciomercato di gennaio, e gli è stato dato il via libera di farlo il 14 novembre. Ha lasciato il club il 22 gennaio 2008. Il giorno dopo ha firmato un contratto di due anni e mezzo con la squadra danese del Vejle Boldklub.[2].

Nel febbraio del 2010, si trasferisce nei Kansas City Wizards. Dopo la stagione 2009, Nielsen è stato sicuramente "molto vicino" al ritiro dopo la sua ex squadra, il Vejle Boldklub, retrocesso dalla Superliga danese. Tuttavia, dopo aver avuto una conversazione con la ricezione di una offerta di contratto da Peter Vermes, Nielsen ha deciso di aderire ai Wizards. Da allora, Nielsen ha dichiarato che gli piacerebbe restare con il club altri due o tre anni prima di ritirarsi.[3]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato nella Nazionale Under-21 danese, e proprio durante una sessione con la Nazionale Under-21, Nielsen e alcuni suoi compagni di squadra andarono al casinò Munkebjerg a Vejle di notte per giocare. Essi sono stati successivamente esclusi da tutte le pratiche della squadra Nazionale, un divieto che durò diversi anni.[senza fonte]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Aalborg: 1998-1999

Campionato MLS: 1

Sporting Kansas City: 2013
Sporting Kansas City: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fino al 2010 "Kansas City Wizards".
  2. ^ Jimmy Nielsen til Vejle Boldklub, Vejle Boldklub, 23 gennaio 2008.
  3. ^ Nielsen surprising even himself in KC renaissance | MLSsoccer.com

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]