Jillian Harris

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jillian Harris (Peace River, 30 dicembre 1979) è un personaggio televisivo e arredatrice d'interni canadese. È nota al grande pubblico per le sue apparizioni nelle serie televisive The Bachelor, The Bachelorette, e Love It or List It Vancouver. È inoltre apparsa su Extreme Makeover: Home Edition,[1] Canada's Handyman Challenge,[1] The Bachelorette Canada.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Harris inizia la sua carriera nel mondo dell'interior design lavorando in un negozio di articoli per la casa, Caban, che la spinge ad offrire le prime consulenze d'arredo.[2] Successivamente viene assunta da Scott Morrison, il cofondatore della catena canadese Cactus Club Cafe, per progettare l'arredo dei suoi ristoranti.[2] La certificazione in progettazione d'interni ottenuta presso il The British Columbia Institute of Technology[2] le consente di essere formalmente riconosciuta come arredatrice d'interni. Viene poi riassunta da Morrison come progettista per la sua nuova catena di ristoranti Browns Socialhouse.[2]

Agli inizi del 2009 Harris è una concorrente della tredicesima stagione del programma televisivo americano The Bachelor, dove gareggia contro ventiquattro donne per conquistare il cuore di Jason Mesnick, classificandosi infine in seconda posizione.[1] Sempre nello stesso anno viene selezionata per essere la protagonista di The Bachelorette, passando alla storia come la prima canadese ad aver partecipato al programma.[1] Sceglie Ed Swiderski come vincitore della sua stagione. I due si fidanzano per poi chiudere la relazione.

Nel 2010 lavora come designer per Extreme Makeover: Home Edition.[1][3]

Nel 2011 è la star del Calgary Home+Design Show.[4] Lo stesso anno conduce la prima stagione del programma canadese Canada's Handyman Challenge, andato in onda nel 2012.[1][5][6][7]

A partire dal 2013, Harris appare nella serie TV canadese Love It or List It Vancouver, andata in onda su W Network in Canada e su HGTV negli Stati Uniti con il titolo Love It or List It Too.[8] L'arredatrice dello show gareggia contro l'agente immobiliare Todd Talbot riprogettando gli interni di una casa esistente con la speranza che la famiglia decida di continuare ad abitarla anziché rivenderla. Il programma è stato trasmesso per quattro stagioni.

Jillian gestisce il suo brand di arredamento d'interni e nel luglio 2013 lancia il suo nuovo e-vintage webstore: Charlie Ford Vintage.[9] Decide di chiudere l'attività nel 2014.[10]

Nel 2016 fa un'apparizione nella prima stagione di The Bachelorette Canada.

Nel 2017 Jillian ed il suo fidanzato recitano nel quarto episodio della loro serie, Jillian and Justin, trasmessa a Giugno su W Network in Canada.[11] Inoltre, annuncia su Instagram di aver iniziato la stesura di un libro di cucina vegana.

Nel Settembre 2018 Jillian collabora con Saje Natural Wellness,[12] un brand che si occupa di benessere, disegnando l'edizione limitata di un diffusore per la casa.

Vita Privata[modifica | modifica wikitesto]

Harris è originaria di Peace River, Alberta.[1] Prima di trasferirsi nella sua attuale residenza a Kelowna, British Columbia,[13] ha vissuto per un lungo periodo a Vancouver.

Nel 2009 inizia una relazione con Ed Swiderski, da lei scelto come vincitore nella quindicesima edizione di The Bachelorette. La relazione finisce nel 2010.

Il 4 Marzo 2016 annuncia di essere in dolce attesa del primo figlio.[14] Il 5 agosto 2016 nasce il primogenito chiamato Leo.[15] Il giorno di Natale dello stesso anno, attraverso i social media, ufficializza la relazione con Justin Pasutto.[16] Il 18 Aprile 2018 Jillian comunica per la seconda volta di essere in dolce attesa. Il 23 maggio pubblica un "Gender Reveal" video su Youtube rivelando di aspettare una bambina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g TV, eh? "Jillian Harris to host Canada’s Handyman Challenge", Diane Wild, 15 Luglio 2011
  2. ^ a b c d Vancouver Sun, "Q&A: Former Bachelorette Jillian Harris on the risky business of success", Jenny Lee, 9 Luglio 2013
  3. ^ Style At Home, "Jillian Harris' design inspiration", Natalie Bahadur
  4. ^ Calgary Herald, "The personal touch of Jillian Harris", Claire Young, 2011
  5. ^ IMDb, "Jillian Harris to host 'Canada's Handyman Challenge'", Lara Martin, 18 Luglio 2011
  6. ^ Toronto Life, "Talking To: Jillian Harris", Murtz Jaffer, 10 Gennaio 2012
  7. ^ Huffington Post, "Jillian Harris And Mike Holmes On 'Canada's Handyman Challenge'", Bryan Cairns, 17 Gennaio 2012
  8. ^ (EN) Love It or List It Vancouver, su Internet Movie Database, IMDb.com.
  9. ^ VanCityBuzz, "Jillian Harris Launches Charlie Ford Vintage", Tamar Peters, 2013
  10. ^ (EN) A Bientôt, Charlie Ford Vintage! - Jillian Harris, su www.jillianharris.com. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  11. ^ http://www.jillianharris.com/jillian-and-justin-first-episode
  12. ^ (EN) Saje Natural Wellness, su www.saje.com. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  13. ^ jillianharris.com, http://www.jillianharris.com/about/.
  14. ^ jillianharris.com, http://www.jillianharris.com/we-are-pregnant/.
  15. ^ jillianharris.com, http://www.jillianharris.com/leos-birth-story/.
  16. ^ jillianharris.com, http://www.jillianharris.com/leos-first-christmas/.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti Esterni[modifica | modifica wikitesto]