Jet the Hawk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jet the Hawk
Jet (Sonic).png
Jet in Sonic Riders: Zero Gravity
UniversoSonic
Nome orig.ジェット ・ザ・ホーク (Jetto za Hōku)
Lingua orig.Giapponese
StudioSonic Team
EditoreSEGA
1ª app.2006
1ª app. inSonic Riders
Voce orig.Daisuke Kishio[1]
Voce italianaAndrea De Nisco[2] (da Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014)
Vedi doppiaggio per gli altri
SpecieBabylonian/Falco
SessoMaschio
Poteri
  • Abile pilota di Extreme Gear
AffiliazioneTeam Babylon

Jet the Hawk (ジェット・ザ・ホーク Jetto za Hōku?) è un personaggio immaginario secondario della serie videoludica Sonic prodotta da SEGA e sviluppata dallo studio nipponico Sonic Team.

Compare nella serie con il ruolo di rivale del protagonista Sonic the Hedgehog nella serie spin-off Sonic Riders[3].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Jet è un falco verde antropomorfo[4], è abilissimo nell'uso degli Extreme Gear, dei dispositivi di trasporto a trazione gravitazionale simili a tavole da surf[3] e perciò viene soprannominato il "Leggendario Maestro del Vento"[5]. Usando la sua tavola è in grado di pareggiare la velocità di Sonic, che considera perciò un suo rivale[3]. Possiede una specie di scatola che ha ereditato dai suoi antenati babilonesi[3].

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Fin dalla sua prima apparizione in Sonic Riders nel 2006, Jet viene doppiato in giapponese dal seiyū Daisuke Kishio[1], che tuttora ricopre il ruolo. Nelle versioni americane dei videogiochi a prestargli la voce si sono susseguiti Jason Griffith da Sonic Riders a Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali[6] mentre Michael Yurchak lo doppia da Sonic Free Riders in poi[7].

Jet è doppiato in italiano da Andrea De Nisco a partire da Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014[2].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

(EN)

«You see, to be the fastest on a Gear, you have to become one with the wind! Without wings, well, you might as well kiss the ground and go home!»

(IT)

«Vedi, per essere il migliore, devi essere più veloce del vento! Senza ali ti conviene tornare da dove sei venuto!»

(Jet a Sonic in Sonic Riders)

Jet appare nei titoli: Sonic Riders[8], nel sequel Sonic Riders: Zero Gravity[9] e in Sonic Free Riders[9] come uno dei personaggi iniziali. Appare come il cavaliere della Tavola Rotonda Sir Lamorak come personaggio segreto nella modalità battaglia in Sonic e il Cavaliere Nero[10]; è presente anche come trofeo e adesivo in Super Smash Bros. Brawl'[11] e nuovamente come trofeo in Super Smash Bros. per 3DS e Super Smash Bros. per Wii U. Infine è presente come rivale boss in Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali[12], Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Londra 2012, Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014[12] e Mario & Sonic ai Giochi Olimpici di Rio 2016[12]. In Sonic Generations compare come statuetta sbloccabile[13] mentre in Sonic Dash è un personaggio giocabile[14].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Daisuke Kishio, Anime News Network. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  2. ^ a b Mario & Sonic ai Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  3. ^ a b c d (JA) Profilo ufficiale di Jet, SEGA. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  4. ^ (EN) Never Before Seen Concept Art of Sonic Characters Shown, in Sonic Retro, 25 giugno 2016. URL consultato il 19 gennaio 2019.
  5. ^ Manuale Sonic Riders, p. 7.
  6. ^ (EN) Jason Griffith, su Internet Movie Database. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  7. ^ (EN) Michael Yurchak, su Internet Movie Database. URL consultato il 13 gennaio 2019.
  8. ^ (EN) Matt Casamassina, Sonic Riders, su IGN, 23 febbraio 2006. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  9. ^ a b (EN) Jet the Hawk, su Giant Bomb. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  10. ^ Manuel Voltolina, Sonic e il Cavaliere Nero - Trucchi, su Multiplayer.it, 6 marzo 2009. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  11. ^ (EN) Cameos & Related Titles, su The Green Hill Zone. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  12. ^ a b c (EN) Mario & Sonic at the Olympic Games, su TV Tropes. URL consultato il 19 dicembre 2018.
  13. ^ Sonic Generations, in Play Generation, nº 74, Edizioni Master, dicembre 2011, p. 54, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).
  14. ^ (EN) SEGA HARDlight [segahardlight], Jet the Hawk is itching to feel the wind beneath his feathers in the latest update to Sonic Dash! Go check out the new Mushroom Hill Zone and gather up as many Picky as you can! What are you waiting for? Grab your Extreme Gear and LET'S GO! (Tweet), su twitter.com, 28 marzo 2019 (archiviato il 5 aprile 2019).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sonic Team e NOW Production, Sonic Riders manuale di istruzioni americano, SEGA, 2006.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi