Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Jessica Michibata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jessica Michibata
Jessica Celeste Michibata.jpg
Altezza173 cm
Misure85-59-90
Occhicastani
Capellicastani
Dati riferiti al 2014[1]

Jessica Celeste Michibata (道端・ジェシカ・セレステ Michibata Jeshika Seresute?; Fukui, 21 ottobre 1984) è una modella e personaggio televisivo giapponese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Fukui da madre giapponese (Tomiko Michibata) e padre argentino (Aníbal González Almada)[2][3], Jessica Michibata ha iniziato la carriera di modella all'età di 13 anni[2], trasferendosi a Tokyo nel 1998[4]. Dopo il divorzio dei genitori, per farsi un nome in Giappone, ha scelto di utilizzare il cognome della madre[3]. Il suo primo lavoro degno di nota è stato nel 2007, quando ha pubblicizzato la catena di abbigliamento giapponese UNIQLO. In seguito è stata modella di punta del brand di lingerie Peach John[2][4], oltre ad apparire negli spot pubblicitari dei marchi Evian, Reebok, Seiko, Lux, L'Oréal, Aquarius e TAG Heuer[2][3]. Nel 2011 ha fatto da modella per la casa di moda Samantha Thavasa insieme a Mizuki Yamamoto, Yuri Ebihara, Rola, Tomomi Itano, Hazuki Tsuchiya e Taylor Momsen, apparendo sui cataloghi e promuovendo il marchio in vari spot televisivi[5].

È stata per quattro anni critica cinematografica per la rivista Soup Magazine, conducendo inoltre una rubrica nel programma Cinema Style della TBS, dove ogni fine settimana presentava i film cinematografici in uscita nelle sale. Ha posato per numerose riviste di moda quali Glamorous, Classy, Sweet e Voce, e ha preso parte al popolare evento di moda Tokyo Girls Collection[4]. È apparsa inoltre in due videoclip musicali: Iruka dei Soul'd Out (2005) e Zock On! dei TERIYAKI BOYZ (2008)[3].

È una sostenitrice dell'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati[3][4]. Ha un fratello (Aníbal) e due sorelle (Karen e Angélica), anch'esse modelle professioniste[2][3]. È stata sposata con il pilota britannico di Formula 1 Jenson Button[6][7].

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) 田辺エジェンシ 道端, su Tanabe-agency.co.jp. URL consultato il 17 dicembre 2014 (archiviato dall'url originale il 6 gennaio 2014).
  2. ^ a b c d e Lorenzo Franculli, Jessica Michibata, la più bella della Formula 1. Fate largo, in La Gazzetta dello Sport, 14 marzo 2014. URL consultato il 17 dicembre 2014.
  3. ^ a b c d e f (ES) Alejandro Rebossio, Button incumple su promesa, in El País, 6 giugno 2012. URL consultato il 17 dicembre 2014.
  4. ^ a b c d (EN) Chris Betros, Glamour girl Jessica Michibata makes the right moves, in Japan Today, 29 ottobre 2008. URL consultato il 17 dicembre 2014.
  5. ^ (JA) 「サマンサBOOK 」発売 エビちゃん、ともちん、ローラらミューズ7人が表紙, in Fashionsnap News, 15 novembre 2011. URL consultato il 18 luglio 2014.
  6. ^ (EN) Marc Jackson, She's the (Formula) One: Jenson Button looks ecstatic as he weds his beautiful bride Jessica Michibata in sun-soaked Hawaiian ceremony, in Daily Mail, 1º gennaio 2015. URL consultato il 1º gennaio 2015.
  7. ^ F.1 Button-Michibata, è addio dopo un anno di matrimonio, in La Gazzetta dello Sport, 23 dicembre 2015. URL consultato il 23 dicembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN257089014 · ISNI (EN0000 0003 7889 7623