Jessica Ennis-Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jessica Ennis-Hill
Jessica Ennis (May 2010) cropped.jpg
Jessica Ennis nel 2010
Nazionalità Regno Unito Regno Unito
Altezza 165 cm
Peso 57 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Prove multiple
Società City of Sheffield Athletic Club
Termine carriera ottobre 2016
Record
Eptathlon 6 955 p. Record nazionale (2012)
Pentathlon 4 965 p. (indoor - 2012)
100 hs 12"54 (2012)
Alto 1,95 m (2007)
Carriera
Nazionale
2006-2016Gran Bretagna Gran Bretagna
Palmarès
Gran Bretagna Gran Bretagna
Giochi olimpici 1 1 0
Mondiali 3 0 0
Mondiali indoor 1 1 0
Europei 1 0 0
Europei under 23 0 0 1
Europei juniores 1 0 0
Universiadi 0 0 1
Inghilterra Inghilterra
Giochi del Commonwealth 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jessica Phyllis Ennis-Hill (Sheffield, 28 gennaio 1986) è un'ex multiplista britannica.

In carriera si è laureata campionessa olimpica, mondiale ed europea di eptathlon, nonché campionessa mondiale indoor di pentathlon.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di Vinnie Ennis e Alison Powell, Jessica è nata il 28 gennaio del 1986 a Sheffield. Suo padre, originario della Giamaica, è pittore e decoratore, mentre sua madre è assistente sociale. Nessuno dei suoi genitori era particolarmente attratto dallo sport: il padre disputò qualche corsa veloce a scuola, mentre la madre provò col salto in alto.

Jessica ha partecipato alle sue prime gare all'età di 11 anni: cresciuta nella Highfield Arena di Sheffield, ha infine trovato la sua dimensione nell'eptathlon. Nel 2010 le è stata conferita una laurea honoris causa dall'università di Sheffield per il suo eccellente contributo allo sport.[1]

La Ennis è considerata il simbolo dell'atletica pulita;[2] pur essendo la dominatrice incontrastata della specialità dell'eptathlon negli ultimi anni, i suoi 6 955 punti rappresentano solamente la 12ª prestazione di sempre[3] in una specialità dell'atletica leggera, nella quale un tempo forse la lotta al doping non era così attenta come adesso.

Ha dovuto saltare i Giochi olimpici di Pechino 2008 a causa di una frattura da stress alla caviglia destra, che l'ha costretta alle stampelle per otto settimane.

Il 13 ottobre 2016 ha annunciato il proprio ritiro dalle competizioni.

Record nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Seniores[modifica | modifica wikitesto]

  • Eptathlon: 6 955 p. (Regno Unito Londra, 4 agosto 2012)

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Eptathlon[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Punteggio Luogo Data Rank. Mond.
2016 6 775 p. Brasile Rio de Janeiro 13-8-2016
2015 6 669 p. Cina Pechino 23-8-2015
2012 6 955 p. Regno Unito Londra 4-8-2012
2011 6 790 p. Austria Götzis 29-5-2011
2010 6 823 p. Spagna Barcellona 31-7-2010
2009 6 731 p. Germania Berlino 16-8-2009
2007 6 469 p. Giappone Osaka 26-8-2007
2006 6 287 p. Svezia Göteborg 8-8-2006 13ª
2005 5 910 p. Turchia Smirne 16-8-2005 48ª
2004 5 542 p. Italia Grosseto 17-7-2004 121ª
2003 5 116 p. Italia Desenzano 11-5-2003 241ª
2002 5 194 p. Svizzera Pratteln 4-8-2002 224ª

Pentathlon[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Punteggio Luogo Data Rank. Mond.
2011/12 4 965 p. Turchia Istanbul 9-3-2012
2009/10 4 937 p. Qatar Doha 13-3-2010
2006/07 4 716 p. Regno Unito Birmingham 2-3-2007
2005/06 4 401 p. Francia Eaubonne 26-2-2006 18ª
2004/05 4 089 p. Regno Unito Cardiff 13-3-2005 43ª

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Jessica Ennis impegnata nel salto in lungo nel 2010
Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
In rappresentanza della Gran Bretagna Gran Bretagna
2003 Mondiali allievi Canada Sherbrooke Eptathlon 5 311 p. Miglior prestazione personale
2004 Mondiali juniores Italia Grosseto Eptathlon 5 542 p. Miglior prestazione personale
2005 Europei juniores Lituania Kaunas Eptathlon Oro Oro 5 891 p.
Universiadi Turchia Smirne Eptathlon Bronzo Bronzo 5 910 p.
2006 Europei Svezia Göteborg Eptathlon 6 287 p.
2007 Europei indoor Regno Unito Birmingham Pentathlon 4 716 p.
Europei under 23 Ungheria Debrecen 100 m hs Bronzo Bronzo 13"09
Mondiali Giappone Osaka Eptathlon 6 469 p. Miglior prestazione personale
2009 Mondiali Germania Berlino Eptathlon Oro Oro 6 731 p. Miglior prestazione mondiale stagionale
2010 Mondiali indoor Qatar Doha Pentathlon Oro Oro 4 937 p. Record dei campionati
Europei Spagna Barcellona Eptathlon Oro Oro 6 823 p. Record dei campionati
2011 Mondiali Corea del Sud Taegu Eptathlon Oro Oro 6 751 p.
2012 Mondiali indoor Turchia Istanbul Pentathlon Argento Argento 4 965 p. Record nazionale
Giochi olimpici Regno Unito Londra Eptathlon Oro Oro 6 955 p. Record nazionale
2015 Mondiali Cina Pechino Eptathlon Oro Oro 6 669 p. Miglior prestazione personale stagionale
2016 Giochi olimpici Brasile Rio de Janeiro Eptathlon Argento Argento 6 775 p. Miglior prestazione personale stagionale
In rappresentanza dell' Inghilterra Inghilterra
2006 Giochi del
Commonwealth
Australia Melbourne Eptathlon Bronzo Bronzo 6 269 p.

Altre competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Jessica Ennis nel maggio 2010
2007

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Membro dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'atletica.»
— 11 giugno 2011[4]
Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Comandante dell'Ordine dell'Impero Britannico
«Per i servizi all'atletica.»
— 28 dicembre 2012[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Heptathlete Jessica Ennis receives honorary degree, su news.bbc.co.uk, 14 gennaio 2010. URL consultato il 1º aprile 2010.
  2. ^ Vlasic, Chambers ok: pasticcio americano, su it.eurosport.yahoo.com.
  3. ^ (EN) Heptathlon Women - All Time, su iaaf.org. URL consultato il 24 agosto 2015.
  4. ^ (EN) The London Gazette (PDF), n. 59808, 11 giugno 2011, p. 16.
  5. ^ (EN) The London Gazette (PDF), n. 60367, 29 December 2012, p. 24.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN1156312392802082097 · LCCN (ENno2013063307 · GND (DE1218978295 · WorldCat Identities (ENlccn-no2013063307