Jens Lehmann (ciclista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jens Lehmann
Jens Lehmann Radsport Bild 1.jpg
Jens Lehmann nel 2000
Nazionalità Germania Germania
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Pista, strada
Ritirato 2004
Palmarès
Giochi olimpici 2 2 0
Mondiali su pista 6 4 3
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jens Lehmann (Stolberg, 19 dicembre 1967) è un politico, ex pistard e ciclista su strada tedesco.

Attivo come ciclista dilettante fino al 1992, e come professionista dal 1993, si distinse nella specialità dell'inseguimento su pista, vincendo quattro medaglie olimpiche, due a Barcellona 1992 (oro a squadre e argento individuale) e due a Sydney 2000 (oro a squadre e argento individuale). Si aggiudicò anche quattro titoli mondiali di inseguimento a squadre (1991, 1994, 1999 e 2000) e due di inseguimento individuale, uno come dilettante (1991) e uno, dopo l'unificazione delle categorie, nella gara Open (2000).

Dal 2004, anno della sua elezione al consiglio comunale di Lipsia, è attivo in politica tra le file della CDU. Il 24 settembre 2017 viene eletto al Bundestag tedesco come membro del gruppo CDU/CSU.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Pista[modifica | modifica wikitesto]

Campionati del mondo, Inseguimento individuale dilettanti
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre (con Michael Glöckner, Stefan Steinweg e Andreas Walzer)
Giochi olimpici, Inseguimento a squadre (con Guido Fulst, Michael Glöckner, Stefan Steinweg e Andreas Walzer)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre (con Andreas Bach, Guido Fulst e Danilo Hondo)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
4ª prova Coppa del mondo, Inseguimento individuale (Hyères)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
4ª prova Coppa del mondo, Inseguimento individuale (Fiorenzuola d'Arda)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Campionati tedeschi, Inseguimento a squadre (con Christian Bach, Daniel Becke e Sebastian Siedler)
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre (con Robert Bartko, Daniel Becke e Guido Fulst)
1ª prova Coppa del mondo, Inseguimento individuale (Mosca)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Giochi olimpici, Inseguimento a squadre (con Robert Bartko, Daniel Becke e Guido Fulst)
Campionati del mondo, Inseguimento individuale
Campionati del mondo, Inseguimento a squadre (con Daniel Becke, Guido Fulst e Sebastian Siedler)
2ª prova Coppa del mondo, Inseguimento individuale (Stettino)
2ª prova Coppa del mondo, Inseguimento a squadre (Stettino, con Christian Bach, Andreas Müller e Sébastian Siedler)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Campionati tedeschi, Inseguimento a squadre (con Christian Bach, Christian Müller e Sebastian Siedler)
3ª prova Coppa del mondo, Inseguimento individuale (Mosca)
Campionati tedeschi, Inseguimento a squadre (con Thomas Fothen, Sebastian Siedler e Moritz Veit)
Campionati tedeschi, Inseguimento a squadre (con Christian Bach, Daniel Schlegel e Sebastian Siedler)
Campionati tedeschi, Inseguimento individuale
Campionati tedeschi, Inseguimento a squadre (con Christian Bach, Sascha Damrow e Tony Martin)

Strada[modifica | modifica wikitesto]

Campionati tedeschi, Prova a cronometro
Grand Prix Telekom (cronocoppie, con Tony Rominger)
Prologo Sachsen-Tour (cronometro)
5ª tappa Hessen-Rundfahrt

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

  • 4 medaglie:
    • 2 ori (Barcellona 1992 nell'inseguimento a squadre; Sydney 2000 nell'inseguimento a squadre)
    • 2 argenti (Barcellona 1992 nell'inseguimento individuale; Sydney 2000 nell'inseguimento individuale)

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]