Jena Malone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jena Malone (Sparks, 21 novembre 1984) è un'attrice e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuta in riva al lago Tahoe, località in cui è vissuta fino all'età di dieci anni, ha iniziato ad interessarsi alla recitazione dopo aver visto la madre attiva in un teatro di comunità. Per un breve periodo si è trasferita a Las Vegas ma, odiando questa città, ha persuaso la madre a trasferirsi a Los Angeles, in California. Debuttando in video musicali e pubblicitari, ha poi ottenuto un piccolo ruolo in Contact con Jodie Foster per poi interpretare la ragazzina ribelle in Nemiche amiche con Julia Roberts e Susan Sarandon e la figlia di Kelly Preston in Gioco d'amore.

Ha poi recitato ne L'ultimo sogno con Kevin Kline, Kristin Scott Thomas e Hayden Christensen, ma il ruolo che l'ha resa popolare è stato quello in Donnie Darko, film culto che ha spopolato in tutto il mondo. Ha poi preso parte al film Into the Wild - Nelle terre selvagge e al thriller Rovine. Da questo momento i ruoli diventano più importanti, includendo diverse partecipazioni a produzioni hollywoodiane. Nel 1997 viene nominata per un Golden Globe per la miglior attrice protagonista in un film per la TV, per il ruolo in Hope.

Dopo diversi anni passati a ricevere un'istruzione da casa, ha frequentato per un breve periodo la Professional Children's School di New York. Nel gennaio del 2000 Jena Malone ha vinto la causa di emancipazione legale nei confronti della madre, a cui è stato intimato di non interferire con la carriera e i guadagni della figlia. Jena Malone è stata coproduttrice di American Girl (2002), una commedia adolescenziale che ha anche interpretato. Avrebbe dovuto prendere parte al film Vinyl, ma è stata costretta a ritirarsi a causa di incompatibilità con altri progetti; è stata sostituita da Michelle Trachtenberg.

Nel 2005 ha fatto parte del cast del film Orgoglio e pregiudizio, in cui ha interpretato il ruolo di Lydia Bennet, mentre nel 2013 recita in Hunger Games: La ragazza di fuoco nel ruolo di Johanna Mason, personaggio che interpreterà anche nel sequel del 2014 Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1 e in quello del 2015 Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2. Nel 2014 è nel cast di Vizio di forma di Paul Thomas Anderson.

Nel 2016 prende parte al film Batman v Superman: Dawn of Justice nella parte di Jenet Klyburn,[1] ma le scene in cui compare vengono eliminate in fase di montaggio;[2][3] verranno inserite nella Ultimate Edition del film.[4]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Kyle Kizu, Jena Malone’s ‘Batman v Superman’ Role Finally Unveiled in Ultimate Edition Credits, indiewire.com, 16 giugno 2016. URL consultato il 27 luglio 2016.
  2. ^ Mirko D'Alessio, Batman V Superman: ecco tutte le scene che mancano all'appello, su badtaste.it, 28 marzo 2016. URL consultato il 10 aprile 2016.
  3. ^ (EN) Dave McNary, Jena Malone Cut From ‘Batman v Superman’ Theatrical Release (Report), su variety.com, 3 marzo 2016. URL consultato il 14 aprile 2016.
  4. ^ (EN) First Look at Jena Malone's Mystery Character in Batman v Superman: Dawn of Justice Ultimate Edition, su comicbook.com, 2 giugno 2016. URL consultato il 14 giugno 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN162437064 · LCCN: (ENno00014570 · ISNI: (EN0000 0001 1581 9009 · GND: (DE142618314 · BNF: (FRcb14202494t (data)