Jeffrey Bruma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jeffrey Bruma
PSV Eindhoven, Teamcamp Bad Erlach, July 2014 (079).jpg
Bruma al PSV Eindhoven nel 2014
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 189 cm
Peso 86 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Wolfsburg
Carriera
Giovanili
Excelsior
2006-2007Feyenoord
2007-2009Chelsea
Squadre di club1
2009-2011Chelsea4 (0)
2011Leicester City11 (2)
2011-2013Amburgo40 (3)
2013-2016PSV94 (7)
2016-2019Wolfsburg31 (1)
2019Schalke 049 (0)
2019-Wolfsburg0 (0)
Nazionale
2007-2008Paesi Bassi Paesi Bassi U-176 (0)
2008-2009Paesi Bassi Paesi Bassi U-197 (0)
2009-2013Paesi Bassi Paesi Bassi U-2119 (0)
2010-Paesi Bassi Paesi Bassi25 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 agosto 2019

Jeffrey Kevin van Homoet Bruma (Rotterdam, 13 novembre 1991) è un calciatore olandese, difensore del Wolfsburg e della nazionale olandese.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrale di difesa roccioso e dal fisico ben strutturato,[1] ha nel senso d'anticipo e nella capacità di corsa i suoi principali punti di forza. Dotato di un buon dribbling, è in possesso di una discreta visione di gioco che gli consente di impostare l'azione offensiva dalle retrovie.

All'occorrenza può ricoprire anche il ruolo di terzino destro.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Feyenoord e Chelsea[modifica | modifica wikitesto]

Bruma nel riscaldamento ai tempi del Chelsea nel 2010

Dopo un anno passato nelle giovanili del Feyenoord, nel 2007 viene ceduto al Chelsea, che lo acquista per 100 mila sterline,[3] facendo la sua prima apparizione nelle squadre giovanili dei Blues all'età di 16 anni.[4] Nel settembre del 2009 viene inserito nella lista per la Champions League 2009-2010 stilata dall'allenatore Carlo Ancelotti in occasione della partita contro il Porto,[5] mentre il 24 ottobre 2009 esordisce in Premier League nella partita poi terminata per 5 a 0 tra il Chelsea ed il Blackburn.[6].

Il prestito al Leicester City[modifica | modifica wikitesto]

Nel mercato invernale passa in prestito al Leicester City, squadra militante in Championship, dove colleziona 11 presenze e 2 gol.

Il prestito biennale all'Amburgo[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 giugno 2011 l'Amburgo ufficializza il suo acquisto per 500 mila euro, il calciatore viene preso in prestito biennale per le successive 2 stagioni.

PSV Eindhoven[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 luglio 2013 viene ceduto dal Chelsea al PSV Eindhoven a titolo definitivo stavolta per 3,5 milioni di euro, facendo così ritorno in patria dopo 6 anni.[7]

Wolfsburg[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 giugno 2016 si trasferisce ai tedeschi del Wolfsburg per 11.5 milioni di euro. Con il club tedesco realizza una sola rete in 33 presenze; tuttavia, nella stagione 2018-2019, il giocatore non colleziona nemmeno una presenza e, nella sessione di mercato invernale, viene girato in prestito allo Schalke 04.

Schalke 04[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2019, nell’ultimo giorno di mercato invernale, viene ufficializzato il passaggio in prestito al club dello Schalke 04.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 ottobre 2009, in occasione della partita contro la Polonia Under-21, ha fatto il proprio debutto ufficiale con la nazionale olandese Under-21.[8]

L'11 agosto 2010 esordisce con la maglia della nazionale maggiore contro l'Ucraina, partita poi terminata 1-1.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 8 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Inghilterra Chelsea PL 2 0 FACup+CdL 0+1 0 UCL 0 0 CS 0 0 3 0
2010-feb. 2011 PL 2 0 FACup+CdL 1+1 0 UCL 2 0 CS 1 0 7 0
Totale Chelsea 4 0 3 0 2 0 1 0 10 0
feb.-giu. 2011 Inghilterra Leicester City FLC 11 2 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 11 2
2011-2012 Germania Amburgo BL 22 2 CG 1 0 - - - - - - 23 2
2012-2013 BL 18 1 CG 1 0 - - - - - - 19 1
Totale Amburgo 40 3 2 0 - - - - 42 3
2013-2014 Paesi Bassi PSV Eindhoven ED 31 4 CO 2 0 UCL+UEL 4+5 0 - - - 42 4
2014-2015 ED 31 3 CO 2 0 UEL 10 0 - - - 43 3
2015-2016 ED 32 0 CO 3 0 UCL 8 0 SO 1 0 44 0
Totale PSV Eindhoven 94 7 7 0 27 0 1 0 129 7
Totale carriera 149 12 12 0 29 0 2 0 192 12

Cronologia di presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Paesi Bassi
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-8-2010 Donec'k Ucraina Ucraina 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 84’ 84’
8-6-2011 Montevideo Uruguay Uruguay 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ingresso al 46’ 46’ - Ammonizione al 78’ 78’
7-10-2011 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Euro 2012 -
11-10-2011 Solna Svezia Svezia 3 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2012 -
6-9-2013 Tallinn Estonia Estonia 2 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 67’ 67’
11-10-2013 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 8 – 1 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2014 -
15-10-2013 Istanbul Turchia Turchia 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 46’ 46’
16-11-2014 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 6 – 0 Lettonia Lettonia Qual. Euro 2016 1
5-6-2015 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 3 – 4 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole -
3-9-2015 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Islanda Islanda Qual. Euro 2016 - Ingresso al 41’ 41’
6-9-2015 Konya Turchia Turchia 3 – 0 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2016 -
10-10-2015 Astana Kazakistan Kazakistan 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Euro 2016 - Ammonizione al 31’ 31’
13-10-2015 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 3 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2016 -
13-11-2015 Cardiff Galles Galles 2 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ammonizione al 82’ 82’
25-3-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 3 Francia Francia Amichevole -
29-3-2016 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Ammonizione al 57’ 57’
27-5-2016 Dublino Irlanda Irlanda 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole -
1-6-2016 Danzica Polonia Polonia 1 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - cap.
4-6-2016 Vienna Austria Austria 0 – 2 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - cap.
1-9-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Grecia Grecia Amichevole -
6-9-2016 Solna Svezia Svezia 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2018 -
7-10-2016 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 4 – 1 Bielorussia Bielorussia Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 1 Francia Francia Qual. Mondiali 2018 -
9-11-2016 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 1 Belgio Belgio Amichevole -
13-11-2016 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 1 – 3 Paesi Bassi Paesi Bassi Qual. Mondiali 2018 -
Totale Presenze 25 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chelsea: 2009
Chelsea: 2009-2010
Chelsea: 2009-2010
PSV Eindhoven: 2014-2015, 2015-2016
PSV Eindhoven: 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mercato – Brands spiazza: “Bruma? Dell’Inter non abbiamo sentito nessuno”, su passioneinter.com, 11 giugno 2016. URL consultato il 15 agosto 2019.
  2. ^ Anche Jeffrey Bruma nel mirino per la difesa bianconera, su juvelive.it, 9 ottobre 2015. URL consultato il 15 agosto 2019.
  3. ^ Daily Mirror, FA Youth Cup Final: How the teams line up, su mirror.co.uk, 16 aprile 2008. URL consultato il 29 ottobre 2009.
  4. ^ The Prospects: Jeffrey Bruma, footballprospects.wordpress.com, 24 ottobre 2009. URL consultato il 29 ottobre 2009.
  5. ^ Chelsea 1 - 0 Porto (Lineups), uefa.com. URL consultato il 29 ottobre 2009.
  6. ^ Chelsea 5 - 0 Blackburn, BBC, 24 ottobre 2009. URL consultato il 29 ottobre 2009.
  7. ^ PSV en AZ akkoord over Adam Maher Archiviato il 2 luglio 2013 in Internet Archive.
  8. ^ Poland 0 - 4 Netherlands, uefa.com, 13 ottobre 2009. URL consultato il 29 ottobre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]