Jefferson Montero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jefferson Montero
Jefferson Antonio Montero Vite.jpg
Montero con la maglia del Levante nel 2011
Nazionalità Ecuador Ecuador
Altezza 169 cm
Peso 64 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, Ala
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Squadre di club1
2007Emelec22 (1)
2008Indep. José Terán25 (8)
2008-2009Dorados5 (1)
2009Indep. José Terán12 (11)
2009-2010Villarreal B32 (10)
2010Villarreal9 (1)
2011Levante11 (0)
2011-2012Betis32 (1)
2012-2014Monarcas Morelia63 (10)
2014-2017Swansea City66 (1)
2017-2018Getafe4 (0)
2018Emelec12 (1)
2018-2019Swansea City12 (0)
2019West Bromwich4 (1)
2019-2020Birmingham City14 (0)
Nazionale
2007-2018Ecuador Ecuador64 (10)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 settembre 2020

Jefferson Antonio Montero Vite, noto semplicemente come Jefferson Montero (Babahoyo, 1º settembre 1989), è un calciatore ecuadoriano, centrocampista o ala attualmente svincolato.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Jefferson, è un calciatore molto abile nei movimenti, nei dribbling e molto veloce. Il suo stile di gioco è stato accostato molte volte a quello di Paulinho[senza fonte].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Swansea City[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2014 viene acquistato dallo Swansea City.[1]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Swansea City sign World Cup winger Jefferson Montero, su swanseacity.net. URL consultato il 24 luglio 2014 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2016).
  2. ^ (ES) Copa América Centenario: Lista de convocados - Selección Ecuatoriana de Fútbol, su ecuafutbol.org, 18 maggio 2016. URL consultato il 19 maggio 2016 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2016).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]