Jeff Loomis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeff Loomis

Jeff Loomis (Appleton, 14 settembre 1971) è un chitarrista statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jeff iniziò a suonare molto giovane come chitarrista autodidatta e già a 16 anni vinse a Wisconsin un concorso per chitarristi. Dopo essere entrato a far parte di alcune piccole band, Jeff entrò a far parte dei Sanctuary, che recentemente avevano licenziato il loro chitarrista. Con tale band Loomis non registrò nessun album anche perché, pochi anni dopo il suo ingresso nel gruppo, lasciò i Sanctuary per fondare, con il cantante Warrel Dane e con il bassista Jim Sheppard, una nuova band, i Nevermore, ultimamente ha registrato il suo album solista Zero Order Phase.

Nell'aprile 2011 Loomis annuncia l'uscita dai Nevermore, a causa di insanabili divergenze con gli altri membri della band. Il 9 aprile 2012 (in Europa, e il giorno dopo nel Nord America) la Century Media Records ha pubblicato il secondo album solista Plains of Oblivion. Il 17 novembre 2014 il gruppo melodic death metal svedese Arch Enemy annuncia Loomis come nuovo chitarrista in sostituzione di Nick Cordle.

Stile musicale e influenze[modifica | modifica wikitesto]

Jeff è molto conosciuto per la sua grande abilità nel destreggiarsi con la tecnica dello sweep picking in cui filtra molti passaggi con legati o tapping come si può notare bene ascoltando per esempio Psalm of Lydia, Final Product e Miles of Machines. Inoltre suona con la chitarra a 7 corde accordata: Bb Eb Ab Db Gb Bb Eb.

Loomis ha citato Yngwie Malmsteen, Tony MacAlpine, Eddie Van Halen, Jason Becker e Marty Friedman come sue principali influenze musicali.

Controllo di autorità VIAF: (EN20014053 · LCCN: (ENno2011040901 · ISNI: (EN0000 0001 1748 9031 · GND: (DE135328772 · BNF: (FRcb15826152m (data)