Jeff Garlin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jeff Garlin nel 2010

Jeff Garlin (Chicago, 5 giugno 1962) è un comico, attore e doppiatore statunitense, conosciuto per aver interpretato i ruoli di Phil Reyson nel film L'asilo dei papà e di Jeff Greene nella serie TV Curb Your Enthusiasm. Film:Stanlio e Ollio

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Chicago, nell'Illinois, da una famiglia ebraica[1], e poi trasferitosi a sud della Florida, fin da giovane Jeff ha studiato recitazione e ha iniziato a esibirsi in varie stand-up comedy, mentre studiava presso l'Università di Miami. Ha iniziato la sua carriera nella sua città natale (Second City, Chicago) quando, influenzato dai comici della sua infanzia come Richard Pryor, Woody Allen e Shelley Berman, inizia ad esibirsi raccontando storie e aneddoti con autoironia, ottenendo l'approvazione dal suo piccolo pubblico. Affermato anche come doppiatore, ha dato voce anche a molti personaggi dei film della Pixar Animation Studios, come il capitano nel film WALL•E e il personaggio di Cono di Panna nel film Toy Story 3 - La grande fuga. Nel 2000 prende parte come coprotagonista nella serie TV della HBO Curb Your Enthusiasm, con l'attore-produttore televisivo Larry David, dove interpreta il suo fedele manager Jeff Greene. La serie ha recentemente vinto il Golden Globe con il premio per la migliore commedia. Come regista ha co-diretto Curb Your Enthusiasm e altre serie TV della HBO. Ha recitato sul grande schermo assieme a Eddie Murphy nella commedia della Columbia Tristar L'asilo dei papà. Jeff vive con la moglie Marla e con i loro due figli a Los Angeles.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ryan Torok, Jeff Garlin…Seriously, in Jewish Journal, 1º giugno 2010. URL consultato il 24 agosto 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN71324543 · ISNI (EN0000 0001 1447 5400 · LCCN (ENnr2002000950 · GND (DE136733727 · BNF (FRcb161605401 (data) · WorldCat Identities (ENnr2002-000950
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie