Jean Nicot

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jean Nicot

Jean Nicot, Signore di Villemain (15304 maggio 1600), è stato un diplomatico e accademico francese. Nonostante abbia dato il nome alla nicotina, un maggiore motivo di fama tra i posteri gli deriva dalla sua grande fatica: il Dizionario moderno della lingua Francese, pubblicato nel 1606.

Originario di Nîmes, fu ambasciatore di Francia a Lisbona. Parlava spagnolo e italiano. Ha introdotto il tabacco (chiamato l'herbe à Nicot o herbe à la Reine) alla corte del re di Francia ed ebbe la possibilità di curare l'emicrania a Caterina de' Medici.

In riconoscenza per i servigi resi alla Francia, il re lo rese nobile. Divenne signore di Villemain terme, località a est di Parigi, non lontano da Brie-Comte-Robert.

Morì nel 1600 e fu sepolto nel non più esistente Cimitero di Saint-Paul-des-Champs.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN100202281 · LCCN: (ENn50003365 · ISNI: (EN0000 0001 1856 542X · GND: (DE118934880 · BNF: (FRcb12003077r (data) · NLA: (EN35814977 · CERL: cnp00542751
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie