Jean Murat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean Murat, nome completo Jean Robert Edouard Murat (Périgueux, 13 luglio 1888Aix-en-Provence, 5 gennaio 1968), è stato un attore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Jean Murat fu inizialmente corrispondente a Berlino per il quotidiano parigino Le Matin e, durante la prima guerra mondiale, combatté nell'aviazione francese.

Fece il suo debutto cinematografico nella prima metà degli anni venti, interpretando ruoli di militari che saranno la sua specialità per la maggior parte della sua carriera cinematografica. Tra i film da lui interpretati durante il decennio, da ricordare La Galerie des monstres (1924) di Jaque Catelain, Carmen (1926) di Jacques Feyder, La preda del vento (1927) di René Clair, La nuit est à nous (1930), uno dei primi film sonori francesi, che consentì al pubblico di scoprire il bel timbro vocale di Murat.

Durante tutti gli anni trenta Murat continuò la carriera con ruoli di brillante seduttore, gentiluomo e militare, come in La kermesse eroica (1935) di Feyder. Solo nel decennio successivo, con l'avanzare dell'età, l'attore passerà progressivamente a ruoli di carattere, come l'uomo di stato François Michel Le Tellier de Louvois in Versailles (1954) di Sacha Guitry, e il colonnello barone Georges Pontmercy in I miserabili (1958).

Fu il secondo marito dell'attrice Annabella (dal 1934 al 1938).

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN74038418 · LCCN: (ENno2003056175 · ISNI: (EN0000 0000 4755 4941 · BNF: (FRcb13897806s (data)