Jean-Baptiste Duroselle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Jean Baptiste Duroselle)

Jean-Baptiste Duroselle (Parigi, 17 novembre 1917Arradon, 12 settembre 1994) è stato uno storico francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver iniziato la carriera militare, prosegue gli studi in storia e geografia. Affascinato dalle lezioni accademiche di Pierre Renouvin, ne diventa assistente nel 1945. In seguito ottiene la cattedra all'Università del Saarland a Saarbrücken, che mantiene dal 1950 al 1957, per poi insegnare alla Sorbona. Celebre per i suoi studi sulle relazioni internazionali e la storia europea del XX secolo, per i suoi lavori ha conseguito il Premio Balzan per le Scienze Sociali nel 1982.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Les débuts du catholicisme social en France (1951; trad. it. 1974)
  • L'idée d'Europe dans l'histoire (1964; trad. it. 1964)
  • L'Europe de 1815 à nos jours (1964; trad. it. 1974)
  • Le conflit de Trieste, 1948-1954 (1966)
  • Deux siècles de relations franco-américaines, 1770-1976 (1976)
  • La décadence: 1932-1939 (1979)
  • L'abîme: 1939-1945 (1982)
  • Storia dell'Europa (1990)
Controllo di autoritàVIAF (EN109464653 · ISNI (EN0000 0001 2096 8391 · LCCN (ENn79065241 · GND (DE120272261 · BNF (FRcb119013974 (data)