Jean-Louis Comolli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jean-Louis Comolli (Skikda, 30 luglio 1941) è un regista, critico cinematografico e saggista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1962 al 1978 è stato uno dei più importanti e attivi redattori della rivista Cahiers du cinéma, di cui fu direttore dal 1966 al 1971[1]. Studioso di musica jazz, è stato redattore della rivista parigina Jazz Magazine.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Vivo Film » Blog Archive » Jean-Louis Comolli, su vivofilm.it (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2011).
  2. ^ Il giudice e lo storico - Il caso Sofri - Film (2001), su comingsoon.it. URL consultato il 21 aprile 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84184126 · ISNI (EN0000 0001 2141 6898 · LCCN (ENn85274443 · GND (DE1061480909 · BNF (FRcb11897464k (data) · NDL (ENJA00436426 · WorldCat Identities (ENlccn-n85274443