Jean-Jacques Crenca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jean-Jacques Crenca
Dati biografici
Paese Francia Francia
Altezza 180 cm
Peso 103 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Ritirato 2007
Carriera
Attività di club¹
1984-1993 600px Blue HEX-0047AB White.svg  US Marmande
1993-2006 Agen
2006-2007 Tolone 29 (10)
Attività da giocatore internazionale
1996-2004 Francia Francia 39 (20)
Attività da allenatore
2007-2008 Tolone All. av.
2008- Agen All. av.

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 1º dicembre 2011

Jean-Jacques Crenca (Marmande, 3 aprile 1969) è un ex rugbista a 15 e allenatore di rugby a 15 francese, dal 2008 tecnico degli avanti dell'Agen.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di Marmande (Lot e Garonna), Crenca si dedicò inizialmente al rugby XIII, per passare in un secondo momento al XV, nel club cittadino.

Nel 1993 fu ingaggiato dalla squadra del capoluogo, l'Agen, con cui divenne professionista; con il club biancoblu Crenca giunse fino alla finale di campionato e di Challenge Cup.

Esordiente in Nazionale francese nel 1996 (contro il Sudafrica), prese parte ai Sei Nazioni dal 2002 al 2004, vincendo il primo e l'ultimo a cui partecipò, entrambi con il Grande Slam. Con la Francia si piazzò, infine, quarto alla Coppa del Mondo di rugby 2003 in Australia.

Cessata l'attività agonistica nel 2007, Crenca divenne in pianta stabile allenatore degli avanti del Tolone, incarico che ivi già ricopriva nell'ultima stagione da giocatore. Nell'ottobre del 2008, dopo una serie di sconfitte della squadra, fu tuttavia esonerato, nell'impossibilità, secondo la dirigenza del Tolone, «di esonerare troppi giocatori della mischia che non hanno dato una prestazione soddisfacente»[1]; da dopo l'esonero è il ritorno all'Agen e l'impiego con analogo incarico[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Patrick Issartier, Electrochoc au RCT: Jean-Jacques Crenca débarqué [collegamento interrotto], in e-bleumarine.com, 27 ottobre 2008. URL consultato il 10 aprile 2010.
  2. ^ (FR) SU Agen Espoirs: encadrement, su agen-rugby.com. URL consultato il 2 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]