Jaz Coleman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jaz Coleman
Jaz-Coleman Paris sept 2008.jpg
Jaz Coleman nel 2008
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenerePost-punk
Industrial metal
Gothic rock
Rock sinfonico
Musica classica
Periodo di attività musicale1978 – in attività
Strumentovoce, tastiere, sintetizzatore
Gruppi e artisti correlatiKilling Joke
Sito ufficiale

Jeremy "Jaz" Coleman (Cheltenham, 26 febbraio 1960) è un cantante, musicista e compositore britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Inghilterra, ha studiato in Egitto.[1] Nel 1978, dopo essersi trasferito a Londra, ha fondato il gruppo musicale post-punk Killing Joke insieme al batterista Paul Ferguson. In seguito si sono aggiunti al gruppo Martin "Youth" Glover (basso) e Geordie Walker (chitarra). I Killing Joke hanno debuttato nel 1979 e si sono fatti conoscere anche nei generi industrial metal e gothic rock, creando un suono personale che influenzerà moto l'evoluzione di questi generi e la musica successiva[2].

Nel 1982 si è spostato in Islanda e ha lavorato con alcuni gruppi locali.[1]

Nel 1995 Coleman ha registrato un album di symphonic rock, Us and Them: Symphonic Pink Floyd, ispirato ai Pink Floyd. A questo disco ha fatto seguito nel 1997 Kashmir: Symphonic Led Zeppelin, in cui invece vengono reinterpretati i Led Zeppelin. Entrambi gli album sono stati registrati con la London Philharmonic Orchestra.

Ha anche realizzato album dedicati ai Rolling Stones e ai Doors. Ha lavorato come autore e produttore per gli Oceania.[3]

Nel 2002 ha lavorato per la Royal Opera House con alcune composizioni di musica classica.[4]

Ha lavorato anche con Anne Dudley (Art of Noise).[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c bio, imdb.com
  2. ^ Federico Giglielmi, Eddy Cilia, Le guide pratiche di RUMORE - New wave, Apache edizioni, 1995.
  3. ^ Jaz Coleman (Killing Joke)..., rockol.it
  4. ^ Jaz Coleman sue composizioni..., rockol.it

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Federico Giglielmi, Eddy Cilia, Le guide pratiche di RUMORE - New wave, Apache edizioni, 1995.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN68578148 · ISNI (EN0000 0001 1664 8758 · LCCN (ENno2001024214 · GND (DE134620550 · BNF (FRcb13942332w (data)