Javier Lozano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Javier Lozano
Nome Javier Lozano Cid
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Ritirato 1991 - giocatore
Carriera
Squadre di club
non conosciuta Discolandia
non conosciuta Toledo
non conosciuta Algón
Marsanz Torrejón
Caja Toledo
Nazionale
Spagna Spagna 20 (?)
Carriera da allenatore
Caja Toledo
Inter
1992-2007 Spagna Spagna
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Spagna 1996
Oro Guatemala 2000
Oro Taipei 2004
Wikiproject Europe (small).svg Europei
Oro Spagna 1996
Oro Russia 2001
Oro Repubblica Ceca 2005
 

Javier Lozano Cid (Toledo, 28 ottobre 1960) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio a 5 ed ex giocatore di calcio a 5 spagnolo, attuale presidente della Liga Nacional de Fútbol Sala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Come giocatore ha militato nel Discolandia Toledo, passando poi nel Toledo F.S. dove è rimasto per 5 anni, Algón (Madrid), Marsanz Torrejon ed infine Caja Toledo. Nella nazionale spagnola prima dell'avvento della FIFA ha avuto l'onore di disputare una finale del campionato del mondo, nel 1985, persa dalla spagna a favore del Brasile per 3-1.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Come tecnico ha continuato l'esperienza intrapresa come giocatore nel CLM Talavera, per poi passare ai madrileni dellì'Inter Fútbol Sala sino alla chiamata da parte della Nazionale spagnola in sostituzione di Felipe Ojeda, con la nazionale Lozano ha avuto la possibilità di costruire un gruppo che è diventato il più forte del mondo per piccoli gradi, giungendo dapprima secondo al FIFA Futsal World Championship 1996 ed ai conseguenti europei del 1999, per poi laurearsi campione del mondo nel 2000 in Guatemala, campione d'Europa l'anno dopo in Russia, confermare il titolo mondiale al FIFA Futsal World Championship 2004 battendo in finale l'Italia e tornare a vincere il campionato d'Europa nel 2005.

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Dopo questa serie di trionfi che lo ha posto tra i migliori tecnici del mondo (assieme a lui solo Takão e César Vieira hanno saputo vincere e rivincere la coppa del mondo), nel 2007 Lozano lascia la selezione spagnola per assumere il ruolo di responsabile delle relazioni pubbliche[senza fonte] del Real Madrid. L'anno successivo viene nominato responsabile del settore giovanile al posto di Míchel passato al Getafe. Nel settembre 2009 fa ritorno nel mondo del calcio a 5 in qualità di presidente della Liga Nacional de Fútbol Sala.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]