Jason Miller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il lottatore di arti marziali miste, vedi Jason Miller (lottatore).

Jason Miller, pseudonimo di John Anthony Miller Jr., (Queens, 22 aprile 1939Scranton, 13 maggio 2001), è stato un attore e drammaturgo statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Miller è stato attore teatrale, oltre che cinematografico, e regista. Raggiunse la notorietà per il ruolo di Padre Damien Karras nel film L'esorcista, diretto nel 1973 da William Friedkin, grazie al quale ottenne una nomination all'Oscar al miglior attore non protagonista. Nel 1980 recitò in La nona configurazione di William Peter Blatty. Quindi, nel 1982, diresse Correre per vincere (tratto da una piece teatrale scritta proprio da lui).

Nel 1990 reinterpretò il defunto Padre Karras ne L'esorcista III, tornando sotto la regia di William Peter Blatty (Miller fu accreditato nei titoli di coda come Paziente X). Nel 1993 apparve nel film Rudy - Il successo di un sogno, diretto da David Anspaugh.

Jason Miller scomparve nel 2001, all'età di 62 anni, a causa di un infarto. È stato sposato due volte e ha avuto due figli: l'attore Jason Patric dalla prima moglie Linda Gleason, figlia di Jackie Gleason, e Joshua John Miller dalla seconda moglie Susan Bernard.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN46962057 · LCCN: (ENno2008160374 · ISNI: (EN0000 0000 8125 6120 · GND: (DE108235955 · BNF: (FRcb14041769p (data)