Jane Harper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Jane Harper (Manchester, 1950) è una scrittrice australiana d'origine britannica.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Manchester nel 1950, si è trasferita con la famiglia in Australia a otto anni[1].

Dopo aver vissuto otto anni a Boronia, sobborgo di Melbourne, ottenendo la cittadinanza australiana, è tornata nel Regno Unito, a Hampshire, e ha compiuto gli studi di storia e inglese all'Università del Kent[2].

Ha esordito nella narrativa nel 2016 con il thriller Chi è senza peccato ottenendo numerosi riconoscimenti tra i quali il Gold Dagger l'anno successivo[3].

Giornalista per tredici anni in Australia e Inghilterra, vive e lavora a Melbourne[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Simone della Roggia, Chi è senza peccato – Jane Harper, su thrillercafe.it, 14 marzo 2017. URL consultato il 30 luglio 2018.
  2. ^ (EN) Jane Harper Biography, su bookbrowse.com. URL consultato il 30 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Jason Steger, Jane Harper wins Britain's top crime-writing award, su smh.com.au, 27 ottobre 2017. URL consultato il 30 luglio 2018.
  4. ^ (EN) Scheda dell'autorice, su goodreads.com. URL consultato il 30 luglio 2018.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Chi è senza peccato (The Dry, 2016), Milano, Bompiani, 2017 traduzione di Lorenzo Matteoli ISBN 978-88-452-8343-7.
  • La forza della natura (Force of Nature, 2017), Milano, Bompiani, 2018 traduzione di Claudia Valentini ISBN 978-88-452-9779-3.
  • The Lost Man (2018)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32146936685313781213 · ISNI (EN0000 0004 6018 987X · LCCN (ENn2016033334