Jane Eyre (miniserie televisiva 2006)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jane Eyre
Titolo originaleJane Eyre
PaeseRegno Unito
Anno2006
Formatominiserie TV
Generesentimentale, drammatico
Puntate4
Durata202 min
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
RegiaSusanna White
SoggettoCharlotte Brontë (romanzo)
SceneggiaturaSandy Welch
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
Prima visione
Prima TV originale
Dal24 settembre 2006
Al15 ottobre 2006
Rete televisivaBBC One
Prima TV in italiano
Dal9 gennaio 2008
All'11 gennaio 2008
Rete televisivaRete 4

Jane Eyre è una miniserie televisiva britannica del 2006 prodotta dalla BBC e diretta da Susanna White. Ha per interpreti principali Ruth Wilson e Toby Stephens. In Italia è andata in onda divisa in due episodi (anziché nei 4 inglesi) su Rete 4, il 9 e l'11 gennaio 2008.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La miniserie racconta in modo fedele, rispetto all'omonimo romanzo, la vita dell'orfanella Jane Eyre che, dal duro collegio dove ha trascorso la propria infanzia, andrà a lavorare come istitutrice a Thornfield Hall, Millcote (Inghilterra) per figlioccia del padrone di casa. Qui, si innamora poi dello stesso, il signor Rochester, il quale contraccambia i suoi sentimenti e la sposa, non dopo diversi e spiacevoli inconvenienti, nonostante la differenza d'età e il diverso ceto sociale.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione