Janas (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Le Janas erano Antiche Donne Sarde. Usavano le Domus de janaS/Sanaj, che secondo alcuni studi archeologici erano sepolture ipogee, scavate nella roccia. Secondo certe leggende invece vivevano in cima ai nuraghe e passavano il tempo a tessere con un telaio d'oro. Erano comunque benevole e dispensavano aiuti gratuitamente a chiunque li richiedesse. Si racconta anche che se qualcuno trova uno dei telai abbandonati da queste fate è molto fortunato, poiché sotto potrebbe esserci nascosto un immenso tesoro.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dolores Turchi, Leggende e racconti popolari della Sardegna, 1984