Jan Hendrik Leopold

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
J.H. Leopold
Cheops

Jan Hendrik Leopold ('s-Hertogenbosch, 1865Rotterdam, 1925) è stato un poeta olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver vissuto a Arnhem si spostò a Rotterdam all'inizio del 1892, dove divenne un insegnante si lingue classiche al Gymnasium Erasmianum. Poeta simbolista, fu anche traduttore sia di classici greci sia di opere persiane, soprattutto di ʿUmar Khayyām, di cui tradusse parzialmente il Rubʿayyāt[1]. La scuola lo commemora con un monumento in bronzo e pietra incluso il suo ritratto e uno dei suoi poemi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN29576155 · ISNI (EN0000 0001 2125 944X · LCCN (ENn79043532 · BNF (FRcb12174975d (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie