Jan Hempel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jan Hempel
Nazionalità Germania Est Germania Est
Germania Germania
Altezza 168 cm
Peso 62 kg
Tuffi Diving pictogram.svg
Specialità trampolino, piattaforma
Palmarès
Germania Est Germania Est
Europei 0 2 1
Europei giovanili 5 2 1
Germania Germania
Giochi olimpici 0 1 1
Mondiali 0 1 1
Europei 4 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Jan Hempel (Dresda, 21 agosto 1971) è un ex tuffatore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha cominciato la sua carriera negli anni 1980 gareggiando per la Germania Est ed è stato uno dei tuffatori europei più titolati in ambito continentale, anche a livello giovanile.

Ai Giochi olimpici e ai Mondiali non è mai riuscito a salire sul gradino più alto del podio, limitandosi a due argenti. Nel sincronizzato ha gareggiato inizialmente con Michael Kühne ed in seguito con Heiko Meyer.

In carriera ha patito numerosi infortuni, che lo hanno costretto a numerose operazioni ai polsi, alle ginocchia e ai piedi[1]. È sposato dal 1998 e ha due figlie.
Dopo i mondiali 2003 si è ritirato dalle competizioni. Dopo la fine dell'attività agonistica ha conosciuto la disoccupazione accompagnata da un periodo di dissesto finanziario. Attualmente vive con la famiglia nei pressi di Meißen e lavora come product manager per una società di Dresda[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Atlanta 1996: argento nella piattaforma 10 m.
Sydney 2000: bronzo nel piattafroma 10 m sincro.
Perth 1998: argento nel sincro 10 m e bronzo nella piattaforma 10 m.
Bonn 1989: argento nella piattaforma 10 m e bronzo nel trampolino 3 m.
Sheffield 1993: oro nel trampolino 3 m e bronzo nella piattaforma 10 m.
Vienna 1995: argento nel trampolino 3 m e nella piattaforma 10 m.
Siviglia 1997: oro nella piattaforma 10 m e nel sincro 10 m,
Istanbul 1999: oro nel sincro 10 m.
Berlino Ovest 1986: oro nella piattaforma 10 m e argento nel trampolino 3 m.
Roma 1987: oro nella piattaforma 10 m e argento nel trampolino 3 m.
Amersfoort 1988: oro nella piattaforma 10 m e nel trampolino 3 m.
Leeds 1989: oro nella piattaforma 10 m e bronzo nel trampolino 3 m.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (DE) Sportillu.de, Neustart nach dem Absprung, 19/06/2010 ( Sportillu.de, su superillu.de. URL consultato il 13 febbraio 2011.)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DE) Jan Hempel, su iat.uni-leipzig.de, Institut für Angewandte Trainingswissenschaft. Modifica su Wikidata
  • (EN) Jan Hempel, su sports-reference.com, Sports Reference LLC. Modifica su Wikidata
  • (DE) Sito ufficiale, su jan-hempel.de.