Jammin'

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jamming
ArtistaBob Marley & The Wailers
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1977
Durata3:31
Album di provenienzaExodus
GenereReggae
EtichettaTuff Gong
ProduttoreBob Marley, The Wailers
Certificazioni originali
Dischi d'oroPortogallo Portogallo[2]
(vendite: 5 000+)
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 400 000+)
Certificazioni FIMI (dal 2009)
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 25 000+)
Bob Marley & The Wailers - cronologia
Singolo precedente
Exodus
Singolo successivo

Jamming è una canzone della band reggae Bob Marley & The Wailers inserita nell'album Exodus.

Jammin' fu tra i dieci singoli più vendute dell'anno nel Regno Unito.[4][5] Il singolo fu ripubblicato dieci anni dopo come tributo a Bob Marley, ed ottenne nuovamente un buon successo, soprattutto nei Paesi Bassi, dove rimase in classifica per quattro settimane.[6]

Ai cori della canzone partecipò Rita Marley.[7]

Il brano è stato utilizzato in numerosi film e serie televisive: nell'episodio L'ammutinamento canino de I Simpson e nell'episodio Zona fumatori di Friends, e nei film 2 sballati al college, ...e alla fine arriva Polly e Finché dura siamo a galla.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

7" Single Island WIP 6410
  1. Jamming - 3:15
  2. Punky Reggae Party - 4:25

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Jammin' (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 15 luglio 2018.
  2. ^ (PT) TOP AFP/AUDIOGEST - Semanas 01 a 39 de 2020 - De 27/12/2019 a 24/09/2020 (PDF), Associação Fonográfica Portuguesa. URL consultato il 24 dicembre 2020 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2020).
  3. ^ (EN) Jammin', British Phonographic Industry. URL consultato il 31 luglio 2019.
  4. ^ (EN) Rolling Stone, Jamming - Bob Marley, su rollingstone.com, 28 de agosto de 2010.
  5. ^ Jamming in the name of the Lord., su bob-marley.es, 28 de agosto de 2010 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2010).
  6. ^ dutchcharts.nl - Bob Marley & The Wailers - Jamming
  7. ^ (EN) Jamming - Concert Series: Jamming., su web.bobmarley.com, 28 de agosto de 2010 (archiviato dall'url originale il 14 novembre 2008).