Jamiluddin Aali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Mirza Jamiluddin Ahmed Khan Aali conosciuto al pubblico come Jamiluddin Aali o Jameeluddin Aali (in lingua urdu: مرزا جمیل الدین احمد خان عالی; Delhi, 20 gennaio 1926) è un poeta, saggista, giornalista, drammaturgo e critico pakistano, conosciuto per la canzone nazionale Jeeway Jeeway Pakistan.

Vita[modifica | modifica sorgente]

Jamiluddin Aali proviene da una famiglia letteraria di Delhi. Suo nonno, Nawab Allauddin Ahmed Khan, fu un amico e studente di Ghalib. Suo padre, Sir Ameeruddin Ahem Khan fu anch'egli un poeta e sua madre proviene dalla famiglia di Mir Dard. Aali si laureò in lettere e divenne "Dottore in lettere" all'università di Delhi, studiando inoltre economia. Dopo l'indipendenza dell'India, la sua famiglia si spostò in Pakistan e si stabilì a Karachi. Entrò nei Servizi Civili del Pakistan nel 1951, dopo Aali divenne "Dottore in legge" nel 1971 all'università di Karachi. Nel 1967, entrò nella Banca Nazionale e lavorò qui fino alla pensione, raggiunta quando era il vicepresidente più anziano.

Opere letterarie[modifica | modifica sorgente]

  • Ghazlain Dohay Geet
  • Jeeway Jeeway Pakistan
  • La Hasil
  • Dohay
  • Nai Kiran

Premi[modifica | modifica sorgente]

  • Canadian Urdu Academy Award (1988)
  • Sant Kabeer Award - Conferenza Urdu di Delhi (1989)
  • Pride of Performance (1989)

Controllo di autorità VIAF: 75292946

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie