James Taylor (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
James Taylor
Artista James Taylor
Tipo album Studio
Pubblicazione dicembre 1968
pubblicato nel Regno Unito
Durata 38 min. : 30 sec. (LP)
50 min. : 42 sec. (CD 2010)
Dischi 1 / 1
Tracce 12 / 16
Genere Rock
Folk rock
Etichetta Apple Records (SAPCOR 3)
Produttore Peter Asher[1]
Registrazione Londra al Trident Studios, tra luglio ed ottobre del 1968
Formati LP / CD
James Taylor - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1970)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle[2]
The New Rolling Stone Album Guide 3.5/5 stelle[3]
Sputnikmusic 4.1 (Excellent)[4]
Dizionario del Pop-Rock 3/5 stelle[5]
24.000 dischi 3/5 stelle[6]

James Taylor è il primo album di James Taylor, pubblicato dalla Apple Records nel dicembre del 1968[7].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Brani composti da James Taylor, eccetto dove indicato

Lato A
  1. Don't Talk Now – 2:36 (James Taylor, Zachary Wiesner)
  2. Something's Wrong – 3:08
  3. Knocking 'Round the Zoo – 3:25
  4. Sunshine Sunshine – 2:49
  5. Taking It In – 3:05
  6. Something in the Way She Moves – 3:01
Lato B
  1. Carolina in My Mind – 3:37
  2. Brighten Your Night with My Day – 2:27
  3. Night Owl – 4:15
  4. Rainy Day Man – 3:00 (James Taylor, Zachary Wiesner)
  5. Circle Round the Sun – 3:24 (Brano tradizionale, arrangiamento di James Taylor)
  6. The Blues Is Just a Bad Dream – 3:43

[1]

Edizione CD del 2010, pubblicato dalla Apple Records (5099990581120)

Brani composti da James Taylor, eccetto dove indicato

  1. Don't Talk Now – 2:35 (James Taylor, Zachary Wiesner)
  2. Something's Wrong – 3:09
  3. Knocking 'Round the Zoo – 3:26
  4. Sunshine Sunshine – 2:49
  5. Taking It In – 3:05
  6. Something in the Way She Moves – 3:03
  7. Carolina in My Mind – 3:38
  8. Brighten Your Night with My Day – 2:27
  9. Night Owl – 4:16
  10. Rainy Day Man – 3:00 (James Taylor, Zachary Wiesner)
  11. Circle Round the Sun – 3:25 (Brano tradizionale, arrangiamento di James Taylor)
  12. The Blues Is Just a Bad Dream – 3:43
  13. Sunny Skies – 2:12 – Bonus Track - Previously Unreleased Demo Version
  14. Let Me Ride – 3:57 – Bonus Track - Previously Unreleased Demo Version
  15. Sunshine Sunshine – 2:51 – Bonus Track - Previously Unreleased Demo Version
  16. Carolina in My Mind – 3:06 – Bonus Track - Previously Unreleased Demo Version

[8]

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Don't Talk Now
Something's Wrong
Knocking 'Round the Zoo
  • James Taylor - voce, chitarre
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (strumenti a fiato)
  • Louis Cennamo - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
Sunshine Sunshine
  • James Taylor - chitarra, voce
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (strumenti ad arco)
  • Amici String Quartet - strumenti ad arco
  • Skaila Kanga - arpa
Taking It In
  • James Taylor - voce, chitarre
  • Don Schinn - clavicembalo
  • Louis Cennamo - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
Something in the Way She Moves
  • James Taylor - voce, chitarra
Carolina in My Mind
  • James Taylor - voce, chitarra, accompagnamento vocale
  • Mick Wayne - seconda chitarra
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (strumenti ad arco)
  • Freddie Redd - organo
  • Paul McCartney - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
  • Peter Asher - tambourine, accompagnamento vocale
  • George Harrison - accompagnamento vocale[9]
Brighten Your Night with My Day
  • James Taylor - voce, chitarre
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (strumenti a fiato)
  • Don Schinn - pianoforte elettrico
  • Louis Cennamo - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
Night Owl
  • James Taylor - voce, chitarra elettrica
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (strumenti a fiato)
  • Louis Cennamo - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
Rainy Day Man
  • James Taylor - voce, chitarre, accompagnamento vocale
  • Louis Cennamo - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
  • Peter Asher - accompagnamento vocale
Circle Round the Sun
  • James Taylor - voce, chitarra
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (orchestra)
  • Bishop O'Brien - batteria
The Blues Is Just a Bad Dream
  • James Taylor - voce, chitarra
  • Richard Hewson - arrangiamenti e conduttore musicale (orchestra)
Sunny Skies
  • James Taylor - voce, chitarra
  • Danny Kortchmar - chitarre elettriche
  • Charley Larkey - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
Let Me Ride
  • James Taylor - voce, chitarra
  • Danny Kortchmar - chitarre elettriche
  • Charley Larkey - basso
  • Bishop O'Brien - batteria
  • Peter Asher - accompagnamento vocale
Sunshine Sunshine
  • James Taylor - voce, chitarra
Carolina in My Mind
  • James Taylor - voce, chitarra

Note aggiuntive

  • Peter Asher - produttore
  • Album originale (da #1 a #12) registrato al Trident Studios di Londra (Inghilterra) dal luglio a ottobre del 1968
  • Brani bonus CD #13 e #14, registrati al Crystal Sound di Los Angeles (California) nella primavera del 1969
  • Brani bonus CD #15 e #16, registrati a Londra (Inghilterra) nell'estate del 1968
  • Barry Sheffield e Malcolm Toft - ingegneri delle registrazioni (album originale)
  • Richard Imrie/J.B.A. - fotografia copertina album[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) James Taylor, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 18 novembre 2014.
  2. ^ (EN) Lindsay Planer, James Taylor, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 10 novembre 2016.
  3. ^ da The New Rolling Stone Album Guide di Nathan Brackett with David Hoard, pagina 804
  4. ^ [1]
  5. ^ da Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile & Alberto Tonti, Ed. Baldini & Castoldi, pagina 970
  6. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 981
  7. ^ (EN) James Taylor by James Taylor, rateyourmusic.com. URL consultato il 18 novembre 2014.
  8. ^ Titoli, autori e durata brani ricavati dalle note interne del libretto CD della Apple Records, 2010, codice: 5099990581120
  9. ^ a b Note di copertina di James Taylor, James Taylor, Apple Records 5099990581120, 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]