Jambyn Batmönkh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jambyn Batmönkh
Jambyn Batmönkh.jpg

Segretario generale del Comitato centrale del Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo
Durata mandato 24 agosto 1984 –
14 marzo 1990
Predecessore Yumjaagiin Tsedenbal
Successore Gombojavyn Ochirbat

Presidente del Presidium del Grande Khural di Stato
Durata mandato 12 dicembre 1984 –
21 marzo 1990
Predecessore Nyamyin Jagvaral
Successore Punsalmaagin Ochirbat

Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Popolare Mongola
Durata mandato 11 giugno 1974 –
12 dicembre 1984
Predecessore Yumjaagiin Tsedenbal
Successore Dumaagiin Sodnom

Dati generali
Partito politico Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo

Jambyn Batmönkh (mongolo: Жамбын Батмөнх) (Khyargas, 10 marzo 1926Ulan Bator, 14 maggio 1997) è stato un politico mongolo, Presidente della Mongolia dal 1984 al 1990.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato presso la Provincia dell'Uvs, è diventato un membro del Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo dirigente nel 1948 e salito nei ranghi del partito. Divenne il ministro della scienza nel 1973, membro del Politburo nel 1974, e il primo ministro (presidente del consiglio dei ministri) nel giugno 1974.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Stella d'Oro (Vietnam) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella d'Oro (Vietnam)
Controllo di autoritàVIAF (EN70997117 · ISNI (EN0000 0000 4208 1743 · LCCN (ENno97046862