Jambyn Batmönkh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jambyn Batmönkh
Jambyn Batmonkh statue.jpg

Segretario generale del Comitato centrale del Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo
Durata mandato 24 agosto 1984 –
14 marzo 1990
Predecessore Yumjaagiin Tsedenbal
Successore Gombojavyn Ochirbat

Presidente del Presidium del Grande Khural di Stato
Durata mandato 12 dicembre 1984 –
21 marzo 1990
Predecessore Nyamyin Jagvaral
Successore Punsalmaagin Ochirbat

Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Popolare Mongola
Durata mandato 11 giugno 1974 –
12 dicembre 1984
Predecessore Yumjaagiin Tsedenbal
Successore Dumaagiin Sodnom

Dati generali
Partito politico Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo

Jambyn Batmönkh (mongolo: Жамбын Батмөнх) (Khyargas, 10 marzo 1926Ulan Bator, 14 maggio 1997) è stato un politico mongolo, Presidente della Mongolia dal 1984 al 1990.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato presso la Provincia dell'Uvs, è diventato un membro del Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo dirigente nel 1948 e salito nei ranghi del partito. Divenne il ministro della scienza nel 1973, membro del Politburo nel 1974, e il primo ministro (presidente del consiglio dei ministri) nel giugno 1974.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Stella d'Oro (Vietnam) - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella d'Oro (Vietnam)
Predecessore Presidente della Mongolia Successore Flag of Mongolia.svg
Nyamyn Jagvaral 12 dicembre 1984 - 21 marzo 1990 Punsalmaagiin Ochirbat

{{Box successione |tipologia = |carica = Segretario generale del Comitato centrale del Partito Rivoluzionario del Popolo Mongolo |immagine = |periodo = [[1984]-1990 |precedente = Yumjaagiin Tsedenbal |successivo = Gombojavyn Ochirbat }}

Predecessore Primo ministro della Mongolia Successore Flag of Mongolia.svg
Yumjaagiin Tsedenbal 1974-1984 Dumaagiin Sodnom